Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
Azienda Unità Locale Socio Sanitaria n. 5 Ovest Vicentino Via Trento 4 Punti di contatto: U.O.C. Servizi Tecnici 36071 Arzignano (VI) Telefono: +39 0444459-785/790 Posta elettronica: servizio.tecnico@cert.ulss5.it Fax: +39 0444459794 · Arzignano (VI), Italia · Scaduto 19/08/2013
Nuova Struttura Ospedaliera di Arzignano e Montecchio Maggiore

Oggetto:
L'Azienda U.L.S.S. n. 5 Ovest Vicentino bandisce un concorso di progettazione da esperirsi mediante procedura ristretta, ai sensi dell'art. 105 comma 2 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. e dell'art. 260 del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i., articolato in un unico grado preceduto da una pre-selezione, finalizzata all'acquisizione di un progetto con livello di approfondimento pari al preliminare, ai sensi dell'art. 93 comma 3 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. e dell'art. 17 del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i. per la realizzazione della Nuova Struttura Ospedaliera Arzignano e Montecchio Maggiore, mediante parziale recupero degli edifici esistenti e nuove costruzioni. La valutazione avverrà sulla base dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 e seguenti del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. e dell'art. 258 e seguenti del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i. Ai sensi dell'art. 266 comma 1 lettera c) punto 1 del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i. il ribasso percentuale dell'offerta economica non dovrà superare il 30 %.

Destinatari:
La partecipazione è aperta agli architetti, ingegneri e geologi regolarmente iscritti agli Albi dei rispettivi ordini professionali o registri professionali dei paesi di appartenenza e comunque a tutti i progettisti in possesso dei titoli riconosciuti dalla Direttiva 85/384/CEE e s.m.i. nelle forme previste dall'art. 90, comma 1, lettere d), e), f), f-bis) g), h) del D.Lgs. n. 163/2006 s.m.i.; i soggetti partecipanti dovranno essere in possesso dei requisiti di cui agli artt. 254, 255 e 256 del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i.

Premi:
1° premio: € Ai sensi dell'art. 260, comma 1, del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i., al vincitore sarà corrisposto un premio pari a 220 000 EUR (duecentoventimila) + Oneri Previdenziali + IVA , inferiore al 60% dell'importo presunto dei servizi necessari per la redazione del progetto preliminare
Agli altri concorrenti i cui progetti saranno ritenuti meritevoli per aver ottenuto un punteggio qualitativo (prima della riparametrazione) non inferiore a punti 30/90, sarà riconosciuto, a titolo di rimborso spese, un importo pari a 15 000 EUR + Oneri Previdenziali + IVA.

Calendario:
Termine per il ricevimento dei progetti o delle domande di partecipazione Data: 19.8.2013 - 13:00