Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
ASP di Asti · Asti (AT), Italia · Scadenza 05/05/2017
Riqualificazione di piazza Campo del Palio di Asti

Oggetto:
ASP - Asti Servizi Pubblici S.p.a., in relazione al Protocollo di Intesa con il Comune di Asti, siglato in data 10/10/2016, e a seguito della consultazione pubblica del 12 novembre 2016, dalla quale, con ampio consenso delle parti sociali, sono emersi indirizzi di sviluppo sul tema della pedonalizzazione del centro storico e sulla localizzazione dei parcheggi, bandisce il concorso di idee per la riqualificazione urbanistica e architettonica di piazza Campo del Palio di Asti, nell'area definita dall'anello di corso Luigi Einaudi

Destinatari:
Sono ammessi a partecipare tutti i soggetti di cui al Decreto Ministeriale 02/12/2016 n. 263 e all'art. 46 del D.lgs 50/2016 che non incorrano in motivi di esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs 50/2016 e per i quali non sussistano le condizioni di cui all'art. 53, comma 16-ter, del D.Lgs. 165/2001. Il Concorso è rivolto a tecnici laureati, architetti ed ingegneri, iscritti nei relativi ordini professionali, ai quali non sia inibito l'esercizio della libera professione. I professionisti possono partecipare nelle seguenti forme: a) liberi professionisti singoli; b) liberi professionisti associati nelle forme previste all’art.46 Comma 1 Lettera a) del Nuovo Codice Degli Appalti D.lgs 50/2016, c) società di professionisti; d) società di ingegneria; e) raggruppamenti temporanei costituiti da soggetti indicati nei punti a) – b) – c) – d) di cui all'art. 46 del D.Lgs 50/2016.

Elaborati richiesti:
Relazione illustrativa e tecnica, utile a illustrare i criteri guida delle scelte progettuali in relazione agli obiettivi previsti dal bando e alle caratteristiche dell’intervento. Potrà contenere immagini, schemi grafici e schizzi dell’ideazione. Dovrà essere contenuta in un numero massimo di 20 facciate in formato UNI A4, più la copertina, eventuale indice e eventuali fogli intercalari di divisione tra le sezioni. Alla relazione potranno ulteriormente essere allegate un massimo di 5 facciate in formato UNI A3, a rappresentare immagini, schemi e grafici illustrativi, i cui riferimenti troveranno riscontro nella relazione di cui sopra. I testi saranno scritti con carattere Arial Narrow o Times New Roman, corpo 10 o superiori.
4 tavole nel formato UNI A1

Premi:
1° premio: € 10.000
2° premio: € 7.000
3° premio: € 3.000

Calendario:
Termine per il ricevimento dei progetti : ore 12.00 del 05 maggio 2017