Competitions
Open Competitions
Restricted Competitions
Professional Services
Design and construction
Most popular
Incarichi - Affidamenti d'incarico en Ragalna (CT), Italia

Terzo responsabile per l’esercizio della manutenzione degli impianti termici Free!

Assignments - Design Bids
Published on July 10, 2013
Deadline July 31, 2013
Description in original language
Terzo responsabile per l’esercizio della manutenzione degli impianti termici

Avviso esplorativo per la ricerca di manifestazioni di interesse per l’affidamento di un incarico per l’individuazione del terzo responsabile per l’esercizio della manutenzione degli impianti termici ai sensi DPR 551/99. Stagione 2013/2014.

L’ente intende procedere all’affidamento di un incarico per l’individuazione del terzo responsabile che abbia la responsabilità dell’esercizio della manutenzione, nonché dell’adozione delle misure necessarie al contenimento dei consumi energetici in qualità di terzo responsabile per gli impianti alla redazione del libretto di centrale ed ogni altro onere relativo al funzionamento delle centrali; degli impianti termici ai sensi DPR 551/99. Stagione 2013/2014.

Per i sotto descritti i seguenti impianti termici:

1. Scuola media impianto con Potenza termica KW 250; 2. Palestra scuola Potenza termica KW 250; 3. Sede Municipale Potenza termica KW 81,80; 4. Centro Diurno per Anziani con Potenza termica KW 130; 5. Scuola Elementare e materna “Piano Vite” 6. Museo Palmento Arena 7. Palazzetto dello Sport con Potenza termica KW 250; 8. Spogliatoi campetti di calcio KW 32

L’importo complessivo presunto dell’incarico viene stabilito in Euro 7.200,00 (iva CNPAIA compresa)

Requisiti di idoneità tecnico-professionale:

Ai sensi dell’art 39 del D.Lgs. 163/2006 i concorrenti devono essere iscritti nell’albo professionale competente, con indicazione della data e del numero di iscrizione, ovvero presso i registri professionali dello Stato di provenienza. Inoltre i soggetti partecipanti devono essere in possesso dei requisiti di cui al titolo IV del regolamento emanato con D.P.R. n. 207 del 5/10/2010, e s.m.i. in quanto applicabili.

1. iscrizione all’albo professionale competente e/o nel registro della CCIAA, con indicazione della data e del numero di iscrizione, ovvero presso i registri professionali dello Stato di provenienza; 2. inesistenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 38 del D.Lgs. 163/2006; 3. di non avere subito condanne per le quali ha beneficiato della non menzione; 4. di non trovarsi nelle condizioni previste dall’art 51 e 52 del DPR 207 del 5/10/2010 e dall’art 37 c7 del D.Lgs. 163/2006; 5. la presenza all’interno del raggruppamento temporaneo di un professionista abilitato da meno di cinque anni all’esercizio della professione; 6. non essersi avvalso dei piani individuali di emersione di cui alla legge 18 ottobre 2001, n° 383, ovvero, di essersene avvalso e che il periodo di emersione si è concluso.

Scade il giorno 31/07/2013, ore 13.00

Stone