Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO · Roma (RM), Italia · Scaduto 20/02/2017

La VII edizione del Festival del Verde e del Paesaggio in programma al Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma il 19, 20 e 21 maggio 2017, indice Balconi per Roma. Il Concorso è rivolto a giovani architetti, paesaggisti, agronomi, designer, artisti e creativi under 30 di qualsiasi nazionalità, per la ideazione, progettazione e realizzazione di un balcone.

L’iniziativa vuole stimolare la creatività del progettista rispetto ad un ambiente piccolo e limitato come quello del tipico balcone cittadino. Il balcone è lo spazio esterno, spesso dimenticato o trascurato, che caratterizza gli edifici delle nostre città. L’obiettivo è quello di offrire spunti pratici e suggestioni poetiche per ispirare il visitatore del Festival a trasformare il proprio balcone in un piccolo spazio da godere.

E’ richiesto l’invio di:

n.2 elaborati A3 in formato pdf : uno con il concept/idea progettuale (schizzo o disegno) ed uno con il disegno tecnico del progetto. I due elaborati dovranno riportare il titolo del progetto.

Breve relazione (max 3000 battute) con il titolo e le caratteristiche principali del progetto.
sintesi del progetto (max 1000 battute).

Corsi / Master / Eventi In Evidenza
IT - RM - Roma - Palermo - Bioarchitettura

Ultimi giorni per le iscrizioni!
Il Master universitario "CasaClima-Bioarchitettura®. Certificazione e Consulenza energetico-ambientale” dal 2008 ad oggi infatti, ha formato oltre 200 professionisti, provenienti da tutte le zone d'Italia, sulle tematiche ambientali applicate alla progettazione e alla riqualificazione del patrimonio edilizio.

Il corso post-universitario, organizzato dall'Università LUMSA, in convenzione con la Fondazione Italiana per la Bioarchitettura® e l'Agenzia CasaClima, ha lo scopo di formare una nuova figura professionale, capace di dare una risposta qualificata alle nuove esigenze dell'edilizia sempre più orientata al progettare e costruire a basso consumo energetico e al risanamento energetico del patrimonio architettonico esistente. Coloro che conseguiranno il Master saranno quindi in grado di svolgere certificazioni, progettazioni e consulenze progettuali nel quadro delle problematiche ambientali attuali. I docenti del Master sono italiani e stranieri di fama internazionale.

Il Master ha una durata di 1.500 ore (di cui 400 frontali in aula), dal 26 gennaio 2018 al 13 ottobre 2018. Le lezioni si terranno il venerdì pomeriggio e il sabato a Roma ed in videoconferenza con tutor in aula da Palermo, per potersi coniugare al meglio con l'attività lavorativa dei professionisti. Al termine del corso, oltre ad ottenere il titolo di Master di II livello (pari a 60 CFU), sarà data la possibilità, senza ulteriori costi, di partecipare all'esame di Consulente energetico CasaClima, con iscrizione all'elenco esperti dell'Agenzia CasaClima. Attraverso il Master, e di seguito di Certificatore Energetico, è quindi possibile ampliare le proprie opportunità di lavoro, adeguandosi alle esigenze del mercato, sempre più attento e sensibile alle questioni ambientali, anche in relazione al processo edilizio.

Inoltre, grazie agli accordi con il Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C., a tutti gli architetti iscritti saranno riconosciuti 15 crediti formativi professionali (CFP).

E’ ancora possibile accedere alle ultime borse a copertura totale INPS (www.inps.it/docallegatiNP/Mig/Welfare/Bando_di_concorso_Master_Executive_a.a._2017-2018.pdf)

Per qualunque informazione:
www.casaclimabio.it
http://masterschool.lumsa.it/master_secondo_livello_casaclima_bioarchitettura
0471 973097

Scadenza

domenica, 28 gennaio 2018

Formazione Gruppi Professionisti In Evidenza
IT - MO - Modena - Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Il concorso ha per oggetto la proposta progettuale per il restauro e la riqualificazione funzionale, compreso l'allestimento dei locali posti al piano terra (prospicienti Via Emilia e Via Malatesta) dell'edificio, denominato Palazzo Montecuccoli degli Erri, situato sulla via Emilia nel centro storico di Modena, già sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.
Il concorso di progettazione è articolato in due gradi, in forma anonima:

  1. il primo grado, aperto ai soggetti in possesso dei requisiti definiti dal Disciplinare di Concorso, è finalizzato a selezionare le migliori 3 (tre) proposte ideative, selezionate senza graduatoria, da ammettere al 2° grado;
  2. il secondo grado, riservato agli autori delle 3 migliori proposte, è finalizzato ad individuare la proposta progettuale vincitrice tra quelle ammesse.
Come rispondere all'annucio

Il bando e i relativi documenti allegati che ne costituiscono parte integrante, sono pubblicati sul sito internet:
https://script.google.com
All'indirizzo web indicato il concorrente potrà scaricare il materiale necessario alla partecipazione, formulare quesiti, consultare le news e trasmettere, mediante iscrizione, gli elaborati delle proposte progettuali.

Scadenza

mercoledì, 31 gennaio 2018