Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
Initiative Bauen mit Backstein · Bonn, Germania · Scaduto 15/05/2017

Il concorso per il "Fritz-Höger premio 2017 per l'architettura in mattoni" è stato lanciato il 30 gennaio. Il premio di architettura di fama internazionale viene assegnato per la quarta volta da "Initiative Bauen mit Backstein" e sostenuto dall'Associazione degli architetti tedeschi BDA. Nessun altro materiale da costruzione ha avuto tanto successo come il mattone.

Giovani architetti, studenti e laureati sono invitati a presentare i loro progetti e le loro idee sul tema dell'architettura in mattoni.

Un obiettivo chiave del Premio Fritz Höger è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle possibilità creative delle costruzioni in mattoni. Pertanto, i contributi saranno attivamente comunicati e pubblicati insieme con i media selezionati. Anche gli oggetti che non vengono nominati alla fine del Fritz Höger Prize 2017 hanno una buona possibilità di raggiungere un vasto pubblico. Perché il Premio Fritz Höger è oggetto di copertura stampa intenso. Ciò andrà a beneficio tutti gli architetti partecipanti, perché e il loro lavoro sarà al centro.

Corsi / Master / Eventi In Evidenza
IT - RM - Roma - Palermo - Bioarchitettura

Ultimi giorni per le iscrizioni!
Il Master universitario "CasaClima-Bioarchitettura®. Certificazione e Consulenza energetico-ambientale” dal 2008 ad oggi infatti, ha formato oltre 200 professionisti, provenienti da tutte le zone d'Italia, sulle tematiche ambientali applicate alla progettazione e alla riqualificazione del patrimonio edilizio.

Il corso post-universitario, organizzato dall'Università LUMSA, in convenzione con la Fondazione Italiana per la Bioarchitettura® e l'Agenzia CasaClima, ha lo scopo di formare una nuova figura professionale, capace di dare una risposta qualificata alle nuove esigenze dell'edilizia sempre più orientata al progettare e costruire a basso consumo energetico e al risanamento energetico del patrimonio architettonico esistente. Coloro che conseguiranno il Master saranno quindi in grado di svolgere certificazioni, progettazioni e consulenze progettuali nel quadro delle problematiche ambientali attuali. I docenti del Master sono italiani e stranieri di fama internazionale.

Il Master ha una durata di 1.500 ore (di cui 400 frontali in aula), dal 26 gennaio 2018 al 13 ottobre 2018. Le lezioni si terranno il venerdì pomeriggio e il sabato a Roma ed in videoconferenza con tutor in aula da Palermo, per potersi coniugare al meglio con l'attività lavorativa dei professionisti. Al termine del corso, oltre ad ottenere il titolo di Master di II livello (pari a 60 CFU), sarà data la possibilità, senza ulteriori costi, di partecipare all'esame di Consulente energetico CasaClima, con iscrizione all'elenco esperti dell'Agenzia CasaClima. Attraverso il Master, e di seguito di Certificatore Energetico, è quindi possibile ampliare le proprie opportunità di lavoro, adeguandosi alle esigenze del mercato, sempre più attento e sensibile alle questioni ambientali, anche in relazione al processo edilizio.

Inoltre, grazie agli accordi con il Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C., a tutti gli architetti iscritti saranno riconosciuti 15 crediti formativi professionali (CFP).

E’ ancora possibile accedere alle ultime borse a copertura totale INPS (www.inps.it/docallegatiNP/Mig/Welfare/Bando_di_concorso_Master_Executive_a.a._2017-2018.pdf)

Per qualunque informazione:
www.casaclimabio.it
http://masterschool.lumsa.it/master_secondo_livello_casaclima_bioarchitettura
0471 973097

Scadenza

domenica, 28 gennaio 2018