Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
Reality Cues Librarian · New York, Regno Unito · Scaduto 01/04/2017

L'architettura è storicamente complice con le politiche di chi è al potere, sia simbolicamente e che funzionalmente. Offre non solo rappresentazioni del potere, ma anche veicoli per esaltare il potere nelle sue espressioni più grandiose, oppressive, e fisicamente durevoli, dai palazzi ai grattacieli aziendali alle prigioni di confine. L'Arte che oppone al POTERE, invece, è più fluida. Graffiti, canzoni di protesta, e manifesti scritti costano niente e sono facilmente diffusi. Come tale, non vi è alcun canone attivista costruita dell'architettura. E mentre ci sono stati movimenti rivoluzionari e visionarie utopie nella storia dell'architettura, solo ora attraverso Photoshop e internet può un'architettura di protesta e di rivoluzione proliferare veramente, attraverso immagini che è forse sono più provocatorie in scenari immaginati che in progetti realizzati.

Attraverso un design originale, vogliamo di creare un'immagine architettonica che comunichi un messaggio chiaro e provocatorio di critica e / o di sfida verso una delle misure legislative autoritarie del presidente Trump. Ora è il momento per gli architetti di agire, e in questa epoca di media digitali, sociali e di interattività, la creazione di immagini potenti (la nostra specialità) è l'unico modo per comunicare. All'interno di questa cultura mashup dove ripubblicazione, reblogging, e retweeting spacciano falso notizie e fatti alternativi abbiamo la possibilità di modificare e sovvertire le tendenze prevalenti. Queste dinamiche possono essere sfruttate per il peggio, ma con il vostro aiuto, possiamo usarle per il meglio.

PREMI

Primo posto - $ 1000 + Pubblicazione

Secondo posto - $ 500 + Pubblicazione

Terzo posto - $ 250 + Pubblicazione

Tutte le opere saranno pubblicate sul sito web Cues Reality