Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scaduto 21/09/2017

dal 23-10-2017 al 31-10-2018

Presso il Dipartimento di Design è istituito e attivato il Master universitario di I livello “Il curatore del territorio. design e valorizzazione dei territori italiani”.

Oggi il bene culturale non è più da intendersi come patrimonio storico da conservare, bensì come memoria da far rivivere e trasmettere. Oggi i veri beni culturali del patrimonio italiano sono memorie viventi da riscoprire e raccontare. Il Master "Il Curatore del Territorio" nasce con l'intento di formare una figura professionale inedita che si occupi della curatela e della narrazione di specifici territori italiani, fornendogli gli strumenti necessari per essere in grado di distinguere e interpretare i tanti e diversi linguaggi delle geografie culturali del nostro Paese. Il master risponde soprattutto alla necessità, oltre che di approfondire le conoscenze di arti, materiali e immateriali, scienze, conoscenze e imprese che insistono su un dato territorio, di mettere in relazione tali saperi al fine di progettare, in modo sinergico e integrato, la sua valorizzazione. L'Italia conserva nei suoi territori delle identità che vanno tutelate, sviluppate e valorizzate poiché rischiano di scomparire. Creare valore dall'unione di fattori diversi significa perciò sviluppare una cultura delle differenze che sfrutta la propria eterogeneità di risorse come moltiplicatore di economie. Il design si propone oggi come disciplina aperta al dialogo multidisciplinare e dunque capace di riassumere e sintetizzare i molti contributi che singole discipline apportano oggi alla valorizzazione di un dato contesto territoriale. Il design è disciplina capace di arricchire in modo determinante il nuovo profilo per la sua capacità di individuare, dare valore e mettere in relazione le diverse anime e identità culturali di un dato territorio, al fine di elaborare progetti in grado di rigenerare il territorio medesimo e di comunicarli attraverso una peculiare capacità narrativa, a presidio dei suoi valori fondanti, in una prospettiva evolutiva. Il contributo del design appare oggi ben riconoscibile tanto negli esiti progettuali della ricerca di questi anni quanto nelle molte pratiche professionali che oggi si aprono e si sviluppano in tale ambito. L'obiettivo formativo è trasmettere una sensibilità estetica, un'educazione al gusto e ed alla cura nei processi di valorizzazione territoriale.

Requisiti: Il Master universitario è riservato a candidati in possesso di Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Disegno Industriale, Ingegneria, Architettura, Economia e/o Management, Scienze Sociali/Umanistiche, che abbiano maturato significative esperienze professionali e lavorative e che intendano potenziare il loro percorso professionale negli ambiti della progettazione, promozione, comunicazione e valorizzazione dei territori, acquisendo e sviluppando competenze specifiche e qualificate. Per gli eventuali candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi.