Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
Comune di Monfalcone · Monfalcone (GO), Italia · Scadenza 11/12/2017

Oggetto
BANDO RETTIFICATO. Obiettivo del presente Concorso di idee è la riqualificazione architettonica di Piazza della Repubblica , Piazza Unità d’Italia e aree limitrofe, affinché tali spazi pubblici si riapproprino del ruolo di centro della vita cittadina e di aggregazione sociale, attraverso la riprogettazione delle forme spaziali e funzionali in modo da valorizzare, caratterizzare e migliorare il confort ambientale dello spazio urbano. L’area urbana è situata nella zona centrale e pedonale della città ed è attualmente caratterizzata oltre che dalla Piazza principale anche da una fontana a livello della pavimentazione (vedere documentazione fotografica) e di una promenade alberata che è stata costruita sul percorso di una Roggia che attraversa tutta la città (Roggia San Giusto).

Destinatari
Il concorso è aperto agli operatori economici di cui all’art. 46 c. 1 del D.Lgs 50/2016 e s.m.i. in possesso dei requisiti di cui al D.M. 2 dicembre 2016, n. 263 ovvero:
a) ai prestatori di servizi di ingegneria e architettura;
b) alle società di professionisti;
c) alle società d’ingegneria;
d) ai prestatori di servizi di ingegneria e architettura identificati con i codici indicati nell’articolo art. 46 comma 1 lett. d), stabiliti in altri Stati membri, costituiti conformemente alla legislazione vigente nei rispettivi Paesi;
e) ai raggruppamenti temporanei costituiti dai soggetti di cui alle lettere da a) a d);
f) ai consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, anche in forma mista, formati da
non meno di tre consorziati che abbiano operato nei settori dei servizi di ingegneria e architettura;
nonché ai sensi dell’art. 156 c. 2 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.:
g) ai lavoratori subordinati abilitati all’esercizio della professione e iscritti al relativo ordine professionale
secondo l’ordinamento nazionale di appartenenza, nel rispetto delle norme che regolano il rapporto di impiego, con esclusione dei dipendenti della Stazione Appaltante che bandisce il concorso.

Elaborati richiesti
2 tavole progettuali in formato UNI A0
Una relazione descrittiva in formato UNI A4 di non più di sei facciate, redatta in Font “Calibri” dimensione 11, interlinea singola, che espliciti l’idea nel suo complesso, la definizione spaziale dell’area e il rapporto con il tessuto edilizio circostante, nonché illustri le ipotesi progettuali specifiche e i criteri adottati per le scelte intraprese
Una Relazione economica che dimostri la praticabilità delle soluzioni progettate sotto il profilo della sostenibilità realizzativa. Il Quadro economico di massima deve essere comprensivo di costi della sicurezza e somme a disposizione. Il costo dei lavori non deve superare l’ importo totale di € 3.000.000,00

Premi
1° premio € 8.000,00
2° premio € 2.500,00
3° premio € 1.500,00

Calendario
Iscrizione consegna elaborati: ore 12 dell’11‐12‐2017