Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
LWCircus-ArnoLab018 · Firenze (FI), Italia · Scadenza 15/05/2018

LWCircus-ArnoLab018: la seconda edizione dell’ArnoLab a Firenze per creare allestimenti temporanei con materiali naturali portati dall’Arno, in collaborazione con la comunità locale e rinomati professionisti internazionali.

Firenze, 23 Maggio- 3 Giugno 2018 | iscrizioni entro il 15 Maggio

L'Organizzazione internazionale LWCircus.org, con sedi a Firenze, Roma, Città del Messico, organizza nel contesto rinascimentale fiorentino del lungarno di Santa Rosa, dalla Pescaia Santa Rosa sino al ponte alla Vittoria, la seconda edizione dell’ArnoLab, laboratorio creativo open air, finalizzato alla realizzazione in loco di installazioni effimere tra arte e paesaggio - arredi urbani leggeri, punti di sosta e rifugi temporanei - reinterpretando e assemblando tra loro materiali naturali riciclati trasportati dalle correnti del Fiume, tramite modalità sperimentali operative e partecipate, attraverso linguaggi artistici e multimediali.

Le installazioni che verranno progettate e realizzate durante il Workshop operativo e partecipato LWCircus - ArnoLab018, saranno effimere e temporanee, frutto della rivisitazione in chiave contemporanea della memoria storica del luogo, e verranno realizzate con materiali di risulta derivanti dalle fluttuazioni del Fiume, in collaborazione con i partecipanti al Programma provenienti dalle università internazionali, unitamente ai rappresentanti della Comunità Locale e sue minoranze, che prenderanno parte attivamente a tutto il processo creativo, dalla fase progettuale, sino alla fase realizzativa, dando vita alle installazioni effimere.

La “Comunità Creativa” internazionale e multidisciplinare, composta da performers, designers, architetti e paesaggisti provenienti da Città del Messico, Oakland, Shanghai, Manoa, Melbourne e Parigi, unitamente a performers nostrani, in collaborazione con studenti internazionali, abitanti del luogo, minoranze provenienti dal Senegal, Mali e Nigeria, lavorerà, insieme agli esperti e tecnici locali delle Istituzioni deputate alla gestione e salvaguardia del Fiume. Il processo condiviso porterà all’ ideazione e realizzazione di installazioni effimere e partecipate nell’ambito dell’ iper-mutevole realtà del Fiume, luogo effimero per antonomasia, metafora dei paesaggi contemporanei in continuo e a tratti, vorticoso, divenire, verso la rivisitazione della memoria storica del luogo, attraverso la metodologia del “learning through shared making” o “learning by doing together”, per lo scambio di codici culturali al fine di vincere insieme paure ataviche, verso un futuro urbano sempre più RESILIENTE ed INCLUSIVO.

Da questa nuova edizione 2018, l’organizzazione LWCircus include all’interno della Programmazione la Rassegna ArnoLab’s REVIEW | Movies and Open Talks, con la serie di seminari e lezioni aperte sui paesaggisti e ospiti internazionali (ILARKS) organizzata in collaborazione con la Direzione Scientifica del Progetto RIVA all’interno delle Murate PAC Progetti Arte Contemporanea, per promuovere il dibattito su l’utilizzo delle pratiche partecipate e i linguaggi multimediali nella progettazione dei paesaggi urbani contemporanei.

Coordinamento scientifico del workshop
Annacaterina Piras e Chiara de’ Rossi | LWC Scientific Coordinators - IT

Il Workshop è aperto a un numero max di 20 partecipanti

di cui studenti, laureandi, dottorandi e giovani professionisti in materia di architettura, design, arte e architettura del paesaggio, agronomia e scienze forestali, antropologia e mediazione culturale.

Quota di partecipazione - Per conoscere i dettagli relativi a formule, importi e modalità di pagamento della quota di partecipazione, comprendente vitto + alloggio + programma didattico workshop + visite guidate + assicurazione, scrivere a apiras.lwcircus@gmail.com