Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
Fondazione Aldo Morelato · Verona (VR), Italia · Scadenza 05/05/2017
Il Mobile Significante: I Luoghi del Convivio oggetti d’arredo per gli spazi collettivi

Concorso Internazionale “Fondazione Aldo Morelato” sull’arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante 2016-2017
XIII edizione biennale

Tema del concorso

“I Luoghi del Convivio” oggetti d’arredo per gli spazi collettivi
C’è sempre una maggiore attenzione nella definizione del “carattere” dei luoghi per gli spazi collettivi. Quel valore aggiunto che per tanti anni il design italiano ha saputo sviluppare all’interno dello spazio domestico si sta trasferendo in luoghi in cui sviluppare attività di gruppo: dai luoghi di ristoro ed accoglienza agli spazi collettivi per il divertimento e per il lavoro. Una grande area di intervento dove il design può contribuire a sviluppare e migliorare il nostro rapporto con gli oggetti e gli strumenti.
Il concorso si rivolge a designer professionisti e a studenti, ricordando ciò che ormai da molti anni caratterizza questo Premio, ovvero lo stretto rapporto con la cultura del mobile d’arte contemporaneo, di cui la produzione dell’azienda Morelato è esempio.

La Fondazione invita quindi tutti i partecipanti – professionisti e studenti – a sviluppare un progetto che analizzi uno spazio collettivo in cui collocare oggetti e strumenti d’arredo che favoriscano le relazioni e le dinamiche (consolidate o nuove) per vivere lo spazio stesso. Inoltre va ricordato che la Fondazione è impegnata nella lavorazione del mobile “fatto ad arte” e suggerisce quindi di orientare il progetto verso oggetti che valorizzino la lavorazione del legno e dei materiali naturali.
Il progetto dovrebbe inoltre inserirsi in una riflessione sui trend attuali e porsi come risposta alle nuove esigenze collettive individuate, ponendosi come soluzione innovativa da proporre al mercato e non solo come esercizio stilistico.

Premi
Saranno assegnati i seguenti premi:

• Primo Premio “Fondazione Aldo Morelato” di Euro 2.500,00.

• Premio Studente di Euro 2.500,00