Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Formazione
venerdì, 20 gennaio 2017
IED di Roma · Roma (RM), Italia · Scadenza 10/03/2017
Commonplayground workshop di auto-costruzione: come costruire un orto in città

Presentazione generale
Realizzare un progetto concreto, sviluppare le potenzialità dello spazio a disposizione, ma soprattutto definirne l’identità visiva. Questi gli obiettivi del workshop, da applicare a una specifica realtà di riqualificazione urbana, il giardino della Casa Famiglia Il Girotondo di Roma che accoglie bambini da 0 a 3 anni. Qui si devono integrare in maniera coerente arte, design e gioco, per un spazio unico, multisensoriale e riconoscibile dedicato alla prima infanzia e che deve coinvolgere tutti i sensi, con suoni, profumi, colori e texture differenti.
Il workshop, organizzato da Linaria in collaborazione con il Laboratorio di Lettura e Progetto del Paesaggio, Dipartimento DiAP, Sapienza Università di Roma, costituisce la tappa finale della costruzione del giardino che è già stato oggetto di un intervento di Linaria per dare a tutto lo spazio un nuovo assetto e una chiara delimitazione tra l’area verde e lo spazio gioco. Cinque pedane circolari in legno, la fitta recinzione, i giochi e le due casette esistenti sono quindi la base di partenza per costruire un nuovo immaginario del giardino e per sviluppare un progetto creativo che dia coerenza percettiva e coordinata a tutto l’insieme.
Il giardino e gli elementi che lo compongono devono offrire stimoli visivi, tattili, sonori, termici e materici, incoraggiando e coltivando la spontaneità e la curiosità infantili, per svilupparne la fantasia, la creatività e la libertà di pensiero e per favorire la diffusione di una nuova sensibilità estetica.
La realizzazione del nuovo giardino è possibile grazie allo sponsor Luconlus, associazione umanitaria senza fini di lucro, impegnata in attività internazionali di solidarietà.

Organizzazione del workshop
Il workshop ha come base operativa, per lo studio, la progettazione e alcune elaborazioni, la Libreria Ottimomassimo di Trastevere, specializzata in libri per bambini e ragazzi, che dispone di un ampio atelier dedicato ai laboratori. Qui si prevede un incontro di introduzione e diversi momenti di formazione e confronto sulle numerose esperienze di rige- nerazione dello spazio pubblico, in particolar modo centrate sulla creazione di nuovi playground e sulla definizione di identità visive coerenti.
Dopo il sopralluogo nel giardino della Casa Famiglia, i partecipanti, divisi in gruppi di lavoro e in sintonia con lo spirito costruttivo e sperimentale del workshop, si occuperanno della progettazione, della definizione e della costruzione di tutti gli elementi di trasformazione del giardino. Tutta la parte relativa alla realizzazione verrà eseguita direttamente nel giardino della Casa Famiglia.
Il giorno successivo alla conclusione del workshop, domenica 26 marzo, si terrà la festa di inaugurazione del giardino con la presentazione di tutto il lavoro realizzato.

Modalita’ di partecipazione
Il workshop è gratuito e aperto a chiunque desideri approfondire le tematiche sulla creazione dello spazio pubblico (artisti, architetti, botanici, grafici, scenografi, designer, paesaggisti, urbanisti, illustratori...)
Numero massimo dei partecipanti: 15 persone

Termine di iscrizione: 10 marzo 2017

IED di Roma · Roma (RM), Italia · Scadenza 10/03/2017
Commonplayground workshop di auto-costruzione: come costruire un orto in città
comune di piano di sorrento · piano di sorrento (NA), Italia · Scadenza 31/01/2017
Stage Formativo rivolto a giovani architetti

Questo comune ha indetto avviso pubblico ( Deternima n° 11/2017 ) per stage formativo rivolto a giovani architetti con non più di 5 anni di iscrizione all'ordine professionale.

I giovani in possesso della laurea in Architettura, con meno di cinque anni di iscrizione all’Albo degli Architetti di Napoli e Provincia, che possono inoltrare domanda, indirizzata al Comune in epigrafe, per esercitare un periodo di sei mesi di tirocinio, finalizzato alla partecipazione di uno Stage Formativo, presso gli uffici tecnici dell’Amministrazione.

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

comune di piano di sorrento · piano di sorrento (NA), Italia · Scadenza 31/01/2017
Stage Formativo rivolto a giovani architetti
Universidad de Navarra · Navarra, Spagna · Scadenza 31/01/2017
Grado en Estudios de Arquitectura

El Grado en Estudios de Arquitectura apuesta por una enseñanza que responda a los nuevos retos de la arquitectura, a los nuevos tiempos y a una nueva demanda social.

Por ello, de acuerdo con la oferta existente en el ámbito local, regional, nacional e internacional en el que se inserta la oferta académica de la Universidad de Navarra, y sin olvidar una apuesta clara por la innovación, se han definido tres menciones para este grado orientadas a la experiencia profesional con una característica común basada en la intensificación en gestión.

El Grado en Estudios de Arquitectura consta de 300 ECTS repartidos a lo largo de 5 cursos académicos de 60 ECTS cada uno. Los créditos se distribuyen entre materias básicas, obligatorias, optativas y de preparación al trabajo fin de grado de la siguiente manera:

Básicas: 75 ECTS

Obligatorias: 177 ECTS

Optativas: 42 ECTS

Trabajo Fin de Grado: 6 ECTS

Además, el plan de estudios contempla la realización de las siguientes menciones: Mención en Gestión del Proyecto Creativo (Creative Management), Mención en Gestión del Proyecto Urbano (Urban Management) y Mención en Gestión del Proyecto Técnico (Technical Management).

Todos los alumnos deberán, necesariamente, completar alguna de ellas. A lo largo del desarrollo del grado, el alumno cursa un total de 66 ECTS relacionados con la mención elegida:

15 ECTS del Módulo 3, Proyectual. El alumno desarrolla proyectos orientados a una de las tres menciones.

9 ECTS del Módulo 2, Técnico. El alumno se introduce en la integración de los aspectos técnicos de su proyecto orientado.

36 ECTS del Módulo 4, Menciones. El alumno elige 36 ECTS optativos relacionados con la mención elegida.

6 ECTS del Módulo 5, Trabajo Fin de Grado: orientado a la mención elegida.

Para obtener el título es necesario superar los 300 ECTS del plan de estudios y presentar y defender un Trabajo Fin de Grado equivalente a 6 ECTS.

El título, Graduado/a en Estudios de Arquitectura, da acceso al Título Oficial de Máster en Arquitectura que habilita para ejercer la profesión de Arquitecto.

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Universidad de Navarra · Navarra, Spagna · Scadenza 31/01/2017
Grado en Estudios de Arquitectura
mercoledì, 18 gennaio 2017
Università di Roma Tre · Roma (RM), Italia · Scadenza 30/01/2017
Open - Master di II livello in Architettura del Paesaggio (2 borse di studio)

Grazie a una nuova collaborazione, gli studenti di OPEN 2017 svilupperanno un progetto in convenzione con la Cotral e, al raggiungimento del numero minimo di iscritti, si bandiranno due borse di studio del valore €2000 che verranno assegnate sulla base di una graduatoria di merito, agli studenti iscritti che ne avranno fatto richiesta

e quindi è stato prorogato le scadenze per l’ammissione al 30/01/2017 e l’iscrizione al 06/02/2017.

Open è un master fondato dal Prof. Francesco R. Ghio e diretto dalla Prof.ssa Maria Grazia Cianci la cui finalità è formare soggetti che abbiano competenze specialistiche di carattere interdisciplinare e multidimensionale riguardo i temi della progettazione dello spazio aperto, in particolare in ambito urbano, sempre più centrali nella cultura del progetto e fondamentali per la definizione della qualità dell’habitat.

Costo: La tassa d’iscrizione all’intero Corso di Master è stabilita in Euro 3.500,00 da versare in due rate: la prima di Euro 1.500,00 con scadenza 15 gennaio 2016, la seconda di Euro 2.000,00 con scadenza nel mese di maggio di ogni anno accademico.

A chi è rivolto: Il Master OPEN è rivolto a coloro che sono in possesso di titolo accademico conseguito presso una Università ovvero in possesso di titolo accademico conseguito presso una Università straniera dichiarato equipollente a uno dei titoli Italiani richiesti, ovvero:

  • laurea specialistica o laurea magistrale conseguita ai sensi del DM 509/1999 o del DM 270/04;

  • diploma di laurea conseguito ai sensi dei precedenti ordinamenti didattici (il cui corso legale abbia durata almeno quadriennale);

  • titolo accademico equipollente conseguito presso Università straniere.

Università di Roma Tre · Roma (RM), Italia · Scadenza 30/01/2017
Open - Master di II livello in Architettura del Paesaggio (2 borse di studio)
lunedì, 16 gennaio 2017
drawing4design · Roma (RM), Italia · Scadenza 04/02/2017
Rhinoceros Architecture

dal 08 al 24 febbraio

Il corso tratta le tecniche avanzate di modellazione Nurbs e plug-in dedicate alla modellazione architettonica e la costruzione di modelli 3D con i quali comprendere le tematiche legate alle nuove forme per l’architettura.

Il corso di 24 ore si concentra sull’apprendimento dei comandi per la costruzione di modelli tridimensionali per la gestione del progetto d’architettura. Il corso sarà finalizzato non solo all’apprendimento e all’uso dei tools presenti, ma anche e soprattutto alla comprensione delle potenzialità espresse con la modellazione NURBS. Si partirà dall’editing e dalla costruzione del disegno fino all’utilizzo di strumenti più complessi per la modellazione solida, la realizzazione delle curve e delle superfici free-form. Sarà ampiamente trattato il tema della messa in tavola dei modelli 3D ideati. Alla fine dell’esperienza i partecipanti saranno in grado di costruire modelli di architettura di una certa complessità.

Le prime ore saranno dedicate allo studio dell’interfaccia e l’apprendimento dei comandi base per la gestione del documento di progetto. Poi si approfondiranno i comandi più utilizzati per l’editing e la costruzione del disegno fino ad arrivare alle operazioni booleane semplici e complesse.
Parte del corso è dedicata all'apprendimento delle curve e delle superfici free-form attraverso le analisi e le trasformazioni. .
Tutti gli esercizi svolti durante il corso tratteranno il disegno di parti di architettura o interi edifici.

Il corso propone un apprendimento della modellazione digitale a partire dalle basi, per cui è rivolto anche a coloro che non hanno alcuna esperienza di disegno CAD. E’ richiesta la conoscenza e quindi la comprensione dei metodi di rappresentazione per la comunicazione e la prefigurazione del progetto (proiezioni ortogonali, assonometria, prospettiva). È invece richiesta una buona conoscenza della navigazione all’interno dell’interfaccia Windows 7 o superiori.

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

drawing4design · Roma (RM), Italia · Scadenza 04/02/2017
Rhinoceros Architecture
venerdì, 13 gennaio 2017
archistart · Milano (MI), Italia · Scadenza 20/03/2017
Workshop: IAHmilan17

International Architecture Holiday Milan 30 Marzo - 4 Aprile 2017

Archistart, dopo il successo delle edizioni IAHsummer e IAHrome, propone IAHmilan17 un workshop internazionale d’architettura inteso come una vacanza che nasce al fine di generare esperienze partecipative tra studenti e giovani laureati di età inferiore ai 32 anni.

Cinquanta ragazzi provenienti da ogni parte del mondo potranno vivere 5 giorni all’insegna dell’architettura nella splendida cornice della città di Milano.

Milano è il luogo ideale per accogliere un’esperienza internazionale di incontro per numerosi studenti provenienti da ogni parte del mondo. La città sta vivendo un momento di rinascita, divenendo una delle città più dinamiche di Europa. In linea con le politiche sociali avviate dal Comune di Milano ed in partnership con Passpartout, rete di imprese sociali, il tema di progettazione riguarderà gli spazi di Casa Chiaravalle, progetto avviato presso la Cascina Chiaravalle, bene confiscato alle mafie più grande di Lombardia.
Il workshop si focalizzerà sulla progettazione di un sistema di interventi sugli spazi esterni e interni, che andranno ad arricchire con nuove visioni il processo di rigenerazione già attivato, con l’obiettivo primario di far percepire Casa Chiaravalle come uno spazio pubblico della città.
Il workshop si svolgerà in concomitanza con il Festival dei beni confiscati e nel periodo del Salone del Mobile 2017.
L’aspetto innovativo dell’iniziativa è la rottura dei classici processi di apprendimento lineare puntando alla contemporaneità di vari fattori: integrazione e scambi culturali tra studenti di tutto il mondo all’interno di un unico ambiente di lavoro; scoprire il territorio; prime vere esperienze progettuali a stretto contatto con tutor e professionisti; sperimentare la competizione attraverso una gara interna; e infine divertimento assicurato dall’organizzazione di eventi, feste e iniziative.

Le iscrizioni al workshop inizieranno il 16 Gennaio 2017 e termineranno il 20 Marzo 2017.

archistart · Milano (MI), Italia · Scadenza 20/03/2017
Workshop: IAHmilan17
giovedì, 12 gennaio 2017
associazione onlus Ilaria Rambaldi · Lanciano (CH), Italia · Scadenza 06/02/2017
Pianificazione e prevenzione - Premio Urbanistica in rosa

Al via l’edizione 2017 di “Urbanistica in rosa”, promossa dall’associazione onlus “Ilaria Rambaldi” per ricordare la giovane studentessa di ingegneria laureata honoris causa che ha perso la vita all’Aquila nel terremoto del 6 aprile 2009. Il Premio si avvale del supporto scientifico dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e dell’Università dell’Aquila e intende valorizzare il merito delle giovani laureate in edile – architettura, architettura, ingegneria civile e pianificazione nonché attivare nuove sinergie con le istituzioni pubbliche e private nelle tematiche della sicurezza e della prevenzione.

Il Premio Urbanistica in rosa è destinato a tesi di laurea magistrali Ingegneria Edile – Architettura, Architettura, Pianificazione e Ingegneria Civile avente ad oggetto studi di pianificazione urbanistica e territoriale concernenti i temi della prevenzione e mitigazione dei rischi, nonché il recupero, la ricostruzione e la riqualificazione urbanistica, ambientale e socio – economica di centri storici, città, aree metropolitane e reti di città colpite da eventi calamitosi naturali o collocate in aree a rischio. Le tesi devono essere state discusse nel biennio 2015 – 2016.

L’adesione deve avvenire entro il 6 febbraio 2017, la domanda e la tesi di laurea devono essere consegnate entro il 6 marzo 2017

associazione onlus Ilaria Rambaldi · Lanciano (CH), Italia · Scadenza 06/02/2017
Pianificazione e prevenzione - Premio Urbanistica in rosa
Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master II livello: Architettura per l’Archeologia. Progetti di valorizzazione del patrimonio culturale

Il Master propone un percorso didattico finalizzato alla formazione di una figura professionale competente nell'affrontare la complessità culturale e tecnica degli interventi di valorizzazione in contesti archeologici. Questo profilo professionale sarà in grado di coniugare capacità progettuali, strumentazioni metodologiche e tecnico-scientifiche per operare in contesti stratificati nel rispetto dei valori storico- ambientali. L’Italia è disseminata di luoghi in cui il rapporto tra archeologia, spazio urbano e aree agricole rappresenta la realtà materiale e concettuale per possibili sinergie progettuali: se il “passato” non è solo morta eredità ma fonte preziosa di significati contemporanei, l’archeologia rappresenta il fondamento di nuovi valori relazionali, la cui identità è rafforzata dalla presenza simultanea di passato e presente nel processo culturale del progetto. L’obiettivo del percorso formativo è quindi la creazione di una lingua condivisa fra architettura e archeologia, al fine di realizzare un migliore coordinamento in campo professionale fra le due discipline, anche alla luce di recenti direttive degli organi internazionali che si occupano di conservazione e tutela delle eredità storiche, che incoraggiano le interazioni fra le due professioni. In particolare un recente documento dell’UNESCO, che definisce il concetto di "Paesaggio storico urbano", mira ad integrare il patrimonio e la sua vulnerabilità nel contesto più ampio della crescita delle città, contese tra sviluppo e conservazione del territorio, promuovendo azioni trasversali tra diversi operatori. Azioni che vengono sollecitate anche nella normativa italiana relativamente alle valutazioni preventive di interesse archeologico nei progetti di interesse pubblico (D.Lgs. 163/2006).

Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master II livello: Architettura per l’Archeologia. Progetti di valorizzazione del patrimonio culturale
Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master I livello: Gestione del processo edilizio – Project management

Il Master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato alla formazione della figura professionale-dirigenziale del Project Manager, sviluppare e far acquisire capacità manageriali contestualizzate alle specificità del settore pubblico, in particolar modo nella gestione dei lavori e delle infrastrutture della P.A., configurando il contenuto delle nuove responsabilità dei ruoli direttivi della stessa e trasferendo tecniche gestionali e organizzative di immediato utilizzo per la gestione di processi decisionali ed operativi di media ed alta complessità. Tale figura è interfunzionale, con competenze tecniche, economiche e legali che permettono la gestione del ciclo di vita della commessa, dalla valutazione della proposta al completamento del progetto.

Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master I livello: Gestione del processo edilizio – Project management
mercoledì, 11 gennaio 2017
Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master di II livello in Progettazione degli edifici per il culto

Il Master di II livello in Progettazione degli Edifici per il Culto, proposto dall’Università di Roma La Sapienza ‒ Dipartimento di Architettura e Progetto ‒ in accordo con LUMSA, Libera Università degli Studi Maria Santissima Assunta di Roma, è stato fondato nel 2007 per iniziativa del prof. Giuseppe Strappa.
La struttura didattica contempla momenti teorici e metodologici uniti a esperienze progettuali in modo da confrontarsi con un ampio raggio di casistiche e sperimentazioni anche internazionali. Il ruolo del Master risulta dunque centrale nella società contemporanea, nell’attuale momento storico e nel contesto europeo chiamati a integrare realtà complesse.
Sono aperte le iscrizioni per l’anno 2016-2017 e il concorso per ottenere borse di studio a copertura totale dell’iscrizione offerte da INPS.

Obiettivi
Il Master propone un percorso formativo finalizzato all’approfondimento delle tematiche della progettazione, dell’adeguamento e del recupero di edifici di culto, formando professionisti con competenze spendibili in un contesto multiculturale integrando differenti realtà tecniche e intellettuali.

Sbocchi professionali
Il Master di II livello forma una figura che, con specifico riferimento alla progettazione degli Edifici per il Culto e all’adeguamento e il recupero di quelli esistenti, sia in grado di operare quale singolo professionista o tecnico inserito in realtà qualificate come studi professionali, società di ingegneria italiane ed estere, uffici tecnico-diocesani e uffici delle pubbliche amministrazioni. Il professionista sarà in grado di progettare Chiese, Moschee e Sinagoghe contemporanee, cimiteri e funeral home e nuovi edifici per il culto.

Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master di II livello in Progettazione degli edifici per il culto
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 26/01/2017
Coopera(c)tion knowledge and skills for sustainable cities in the global south

(Marzo-Novembre 2017)

Il corso ha l'obiettivo di diffondere la cultura della cooperazione internazionale tra gli studenti, gli studiosi e i professionisti delle discipline progettuali e di gestione del territorio, attraverso l'acquisizione di una capacità di interpretazione e interazione con i contesti e i soggetti del mondo globale e una specifica capacità di condividere la ricerca di soluzioni per fronteggiare le sfide poste dai radicali cambiamenti ambientali, sociali e culturali indotti dalla globalizzazione: in primis i rapidi e imponenti processi di urbanizzazione nei Paesi del Global South, che fanno emergere drammaticamente nuovi problemi di diseguaglianza spaziale e sociale, così come una nuova e difficile sfida ambientale.

Il Corso è riservato a candidati in possesso di Laurea o o Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Architettura, Ingegneria, Urbanistica, Design, Sociologia, Economia e altre discipline scientifiche. Per i candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi.

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 26/01/2017
Coopera(c)tion knowledge and skills for sustainable cities in the global south
martedì, 10 gennaio 2017
Università di Napoli Federico II · Napoli (NA), Italia · Scadenza 30/01/2017
Progettazione e riqualificazione architettonica urbana e ambientale con l'utilizzo di tecnologie innovative

È indetto, per l’anno accademico 2016/2017, il concorso pubblico, per titoli, a numero 30 posti per l’ammissione al corso di Master di II livello in “Progettazione e riqualificazione architettonica urbana e ambientale con l’utilizzo di tecnologie innovative” afferente al Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II

Il Corso di si pone l'obiettivo di formare figure professionali specializzate nel campo della progettazione e della riqualificazione architettonica, urbana e ambientale con l'utilizzo di tecnologie innovative. Le tematiche ambientali risultano oggi non più emendabili rispetto alle implicazioni del progetto stesso, per cui si richiede un approccio progettuale ispirato ai principi dello sviluppo sostenibile, un'innovazione del processo edilizio convenzionale e una stretta sinergia con le potenzialità dell'innovazione tecnologica. Ciò non deve tuttavia inficiare la centralità dell'architettura che deve farsi pratica operativa capace di assimilare le componenti ambientali in tutte le loro fenomenologie, rendendole parte attiva del progetto.

Università di Napoli Federico II · Napoli (NA), Italia · Scadenza 30/01/2017
Progettazione e riqualificazione architettonica urbana e ambientale con l'utilizzo di tecnologie innovative
Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 15/06/2017
PLUG IT² Rhino + Grasshopper

Milano – 21 > 25 June 2017

Plug it² is the most popular course on algorithmic modelling in Italy, directed by Arturo Tedeschi, now for the first time also in english. Plug it² will provide to attendees a strong competence on the use of modelling tools (RHINO) and algorithms-based techniques (GRASSHOPPER) exploring relations between creativity and control of complex geometries. The course is intended for students and professionals with a basic knowledge on CAD drawing and it will explore current theories and practice through frontal lessons and guided tutorials. Design strategies – rather than software’s commands – will be explained in order to setup the skills a designer need to face the emergent complexity of architecture and product design

IMPORTANT NOTE: the course will be activated with a minimum of 12 students. The confirmation of workshop’s start will be send via mail by the 30th April 2017. Before that date the workshop activation is not guaranteed. We recommend to book flights and accommodation only after the confirmation email. We don’t cover or reimburse travel or accommodation costs. Such costs cannot be claimed in any case. Participants travelling from abroad are responsible for securing visa required, and are advised to contact their home embassy early.

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 15/06/2017
PLUG IT² Rhino + Grasshopper
lunedì, 09 gennaio 2017
Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 13/05/2017
Corso: Form Finding Strategies

Milano 19 - 21 maggio 2017

Form Finding Strategies rappresenta l’ultimo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“. Il workshop approfondirà le strategie e le principali tecniche di FORM FINDING mediante l’utilizzo del motore fisico KANGAROO integrato a plug-ins di analisi strutturale quali Millipede e Karamba. Le tecniche saranno applicate a diversa scala: dall’architettura (modellazione di superfici e coperture a semplice compressione) al design del prodotto, dove la simulazione digitale sarà integrata a tecniche di refinement (Weaverbird).

A chi è rivolto:

Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica e design con esperienza nel’uso di Grasshopper.

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione firmato da Arturo Tedeschi in qualità di Authorized Rhino Trainer.

Tariffe:

Iscrizioni Tariffa Ridotta (380€ studenti – 480€ professionisti) per iscrizioni pervenute entro il 10 febbraio 2017

Iscrizioni Tariffa Standard (450€ studenti – 550€ professionisti)

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 13/05/2017
Corso: Form Finding Strategies
Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 31/03/2017
Corso: Ecologic Patterns²

Milano 06 - 09 aprile 2017

Ecologic Patterns² rappresenta il secondo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“. Il corso approfondirà il tema della Freeform Architecture con particolare riferimento alla razionalizzazione di involucri architettonici di forma complessa (PQ Meshes, developable stripes) ed all’ottimizzazione basata su input ambientali (solari, termici e acustici). Grasshopper verrà utilizato in sinergia con plug-ins, software di analisi ambientale-energetica e simulazione fisica. Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica con esperienza nel’uso di Grasshopper e si articolerà in lezioni teoriche frontali ed esercitazioni guidate.

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione firmato da Arturo Tedeschi in qualità di Authorized Rhino Trainer.

Tariffe:

Iscrizioni Tariffa Ridotta (400€ studenti – 500€ professionisti) per iscrizioni pervenute entro il 20 gennaio 2017

Iscrizioni Tariffa Standard (480€ studenti – 580€ professionisti)

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 31/03/2017
Corso: Ecologic Patterns²
Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 24/02/2017
Corso: Plug it²

Milano 01 - 05 marzo 2017

Plug it² , primo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“, è il corso più seguito in Italia sulla modellazione parametrica, giunto al quinto anno consecutivo di attivazione. Plug it² fornirà ai partecipanti un’effettiva padronanza delle più avanzate tecniche di modellazione digitale, approfondendo le metodologie della modellazione algoritmica e parametrica nel campo dell’architettura e del design del prodotto. Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica, design, nautica, moda e gioielleria, con esperienza minima nel disegno CAD bidimensionale (acquisita su qualsiasi piattaforma software) e si articolerà in lezioni teoriche frontali ed esercitazioni guidate. L’esperienza maturata attraverso didattica, pubblicazioni e progettazione d’avanguardia ci ha consentito di sviluppare un metodo efficace che non si limita al solo studio del software ma approfondisce gli argomenti teorici legati al controllo delle geometrie complesse.

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione firmato da Arturo Tedeschi in qualità di Authorized Rhino Trainer.

Tariffe:

Iscrizioni Tariffa Ridotta (420€ studenti – 500€ professionisti) per iscrizioni pervenute entro il 10 gennaio 2017

Iscrizioni Tariffa Standard (500€ studenti – 580€ professionisti)

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 24/02/2017
Corso: Plug it²
giovedì, 05 gennaio 2017
Associazione ACME · Torino (TO), Italia · Scadenza 20/02/2017
Premio Mario Tosi: la comunicazione dell’antico

L’Associazione ACME (Amici Collaboratori del Museo Egizio di Torino) desidera ricordare uno dei suoi soci fondatori, l’egittologo Mario Tosi, attraverso l’istituzione di un premio per “La comunicazione dell’Antico” a lui intitolato.

Per poter partecipare alla presente iniziativa è necessario, alla data del 1° Gennaio 2017, non aver ancora compiuto 28 anni ed essere in possesso della laurea triennale nell’area Design e/o Comunicazione.

Durata del progetto e importo della borsa

La durata del progetto è pari a mesi 4. Il premio, dell’importo lordo complessivo di € 5.000,00 è erogato in rate dall’Associazione ACME tramite versamenti su conto corrente intestato al beneficiario, nei tempi e secondo le modalità che verranno comunicate dalla Segreteria ACME direttamente all’interessato.

Associazione ACME · Torino (TO), Italia · Scadenza 20/02/2017
Premio Mario Tosi: la comunicazione dell’antico
martedì, 13 dicembre 2016
INBAR Siracusa · Siracusa (SR), Italia · Scadenza 05/02/2017
Premio migliore tesi in linea con bioarchitettura Ugo Cantone

L’ INBAR Siracusa lancia la quarta edizione del Premio migliore tesi in linea con bioarchitettura intitolato ad Ugo Cantone fondatore della facoltà di Architettura di Siracusa.

Il concorso prevede un Premio economico di euro 800,00 che verrà conferito, in relazione alla coerenza con il tema, agli autori della tesi vincitrice del bando. Possono partecipare al bando di concorso tutte le Tesi di dottorato di ricerca, Tesi di laurea magistrale-triennale, Tesi di master di II livello di qualsiasi indirizzo di Studi (Beni Culturali, Agraria, Architettura, Ingegneria, Geologia, Archeologia, etc.) Inoltre si dà l’opportunità di una “menzione speciale” in tutte e quattro le categorie individuate dal bando: urbanistica – architettura – tecnologia – ecodesign, con la possibilità di partecipare a laboratori di ricerca presso l’Istituto. Questa quarta edizione, vede come novità la sezione tematica ECODESIGN. La cerimonia di premiazione si svolgerà in occasione di una manifestazione pubblica, in cui verrà allestita anche una mostra con i migliori elaborati.

INBAR Siracusa · Siracusa (SR), Italia · Scadenza 05/02/2017
Premio migliore tesi in linea con bioarchitettura Ugo Cantone
mercoledì, 07 dicembre 2016
Università degli Studi di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master I livello: Comunicazione dei beni culturali

Il Master in “Comunicazione dei Beni Culturali” si fonda sulla convinzione che i Beni Culturali rappresentino la principale risorsa del nostro paese e che comunicare i beni culturali significhi principalmente renderne accessibili e comprensibili i valori a fasce sempre più ampie di cittadini mettendo al centro il visitatore e progettando esperienze di visita creative e partecipative. In questo contesto obiettivo del Master di I livello in “Comunicazione dei Beni Culturali” è quello di realizzare un percorso formativo finalizzato all’acquisizione di quelle competenze indispensabili per gestire la complessità delle strategie e dei progetti nel settore della comunicazione dei beni culturali.

Il corso di Master è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della comunicazione dei beni culturali, nella gestione delle strategie e dei progetti di comunicazione, così da essere operativi nel campo editoriale, nella grafica web, nel settore video e in quello della multimedialità applicata ad eventi ed ambientazioni comunicative dei beni culturali. Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Master si avvale: a) delle competenze didattiche e scientifiche, nei campi di base ed applicativi delle discipline inerenti gli obiettivi del Master, presenti nella Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; b) degli specifici apporti di esperti ed operatori di provata e documentata esperienza che svolgono la loro attività in strutture di ricerca pubbliche e private.

Università degli Studi di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master I livello: Comunicazione dei beni culturali
mercoledì, 23 novembre 2016
Trevi Formazione · Napoli (NA), Italia · Scadenza 27/01/2017
Seminario: La nuova figura dell’Ispettore Ambientale

30 gennaio 2017 dalle ore 09,00 alle ore 14,00

La nuova figura dell’Ispettore Ambientale.
La repressione degli illeciti ambientali sanzionati dal Codice dell’Ambiente, dai Regolamenti Comunali e dalle Ordinanze Sindacali.

L’obiettivo del corso è formare agenti con una elevata competenza, sia giuridica che tecnico-operativa, che possano contribuire ad una puntuale attuazione dei sistemi di raccolta differenziata, nonché a mantenere la città più pulita.

Quota di partecipazione:

385,00 € - Comprensiva di materiale didattico

Collegamento dal proprio pc: 385,00 € - quota individuale

Per Enti locali esenti iva ai sensi dell'Art.10 DPR n. 633/72 così come dispone l'art.14, comma 10 legge 537 del 24/12/93 – aggiungere all’importo totale € 2,00 (Marca da Bollo)

Destinatari: Ambiti Territoriali Ottimali (ATO) – Aziende addette ai servizi di raccolta dei rifiuti solidi urbani - Gestori di depuratori ed impianti per il trattamento dei rifiuti, i tecnici della Pubblica Amministrazione (provinciali, comunali, ARPA ecc.), amministratori pubblici (sindaci ed assessori all’ambiente), i professionisti (diplomi tecnici, ingegneri, architetti e avvocati del diritto ambientale) interessati ad intraprendere la professione di certificatore accreditato e/o consulente per la certificazione ambientale delle organizzazioni (aziende, Pubbliche Amministrazioni, ecc.). Responsabili delle Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente, Avvocati e Consulenti privati - Responsabili, e loro collaboratori, del Servizio igiene ambientale delle Aziende USL.

Puoi seguire i nostri corsi anche dal tuo pc (videoseminario interattivo)
Bastano pochi requisiti: Collegamento ad internet a banda larga  - indirizzo posta elettronica  - casse oppure cuffie – microfono - Si puo' effettuare una prova gratuita prima di definire l'iscrizione

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Trevi Formazione · Napoli (NA), Italia · Scadenza 27/01/2017
Seminario: La nuova figura dell’Ispettore Ambientale
martedì, 22 novembre 2016
Università di Ferrara · Ferrara (FE), Italia · Scadenza 24/02/2017
Master II livello: eBIM Existing Building Information Modeling per la gestione dell'intervento sul costruito

Obiettivo del Master è la formazione del BIM Manager per la gestione dell’intervento sul costruito. L’articolazione della didattica è finalizzata al trasferimento delle conoscenze e abilità correlate ai compiti del BIM Manager per il progetto sul costruito, quali: l'integrazione dei dati da rilievo integrato al modello BIM del progetto; la gestione dei processi e delle procedure per lo scambio delle informazioni relative al progetto; la redazione e l’implementazione del BIM Execution Plan del progetto; l’assistenza alla definizione degli output di progetto specifici di ciascun gruppo di lavoro; la gestione dell’integrazione delle informazioni prodotte dai gruppi di lavoro ai quali sono affidate specifiche task del progetto (architettoniche; strutturali; impiantistiche); la gestione dell'interoperabilità del dato al fine di assicurare l’affidabilità e la coerenza dei flussi informativi relativi al progetto.

Il corso è diretto a chi è in possesso, al momento dell’iscrizione, di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea specialistica (D.M. 509/99) nella classe n. 4/S Architettura e ingegneria edile n. 10/S Conservazione dei beni architettonici e ambientali n. 12/S Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico n. 28/S Ingegneria civile n. 34/S Ingegneria gestionale n. 36/S Ingegneria per l'ambiente e il territorio
  • laurea magistrale (D.M. 270/04) nella classe n. LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura n. LM-23 Ingegneria civile n. LM-32 Ingegneria informatica n. LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio
  • laurea “ante riforma” in architettura ingegneria civile ingegneria edile ingegneria edile/architettura
  • titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente

Contributo di iscrizione: 5.000 euro per l'iscrizione al master in presenza - 3.000 euro per l'iscrizione al master a distanza

Università di Ferrara · Ferrara (FE), Italia · Scadenza 24/02/2017
Master II livello: eBIM Existing Building Information Modeling per la gestione dell'intervento sul costruito
giovedì, 17 novembre 2016
archistart · Roma (RM), Italia · Scadenza 15/05/2017
ATA 2017 Architectural Thesis Award

Premessa
Si spendono mesi o anni nel progetto di tesi e nonostante spesso sia il progetto più completo e di qualità realizzato nella lunga carriera universitaria, gode di poca visibilità e considerazione.
restano di quell’esperienza solo alcune tavole formato a1 arrotolate e lasciate in un angolo di casa oppure caricate in qualche portfolio sperando che l’occhio del web possa notare l’impegno profuso.
giovani progettisti abbiamo avuto un'idea! e se togliessimo le tesi dal cassetto e generassimao una piattaforma di valorizzazione dei migliori talenti?

Il nuovo premio tesi internazionale realizzato con l'intento di valorizzare, premiare e dare visibilità a giovani talenti del mondo dell'architettura.

Il concorso prevede una borsa di studio in denaro di 2.000€ e la possibilità di partecipare a concorsi e workshop gratuitamente.
archistart sarà quindi la “casa” di tutte le tesi di architettura e nello specifico in progettazione architettonica, urbanistica e paesaggio, restauro, infrastrutture, sistemi tecnologici e progettazione parametrica.


ATA2017 - Architectural Thesis Award – is the new international thesis award, launched with the aim of promoting, rewarding and giving visibility to young talents in architecture.

The award includes a grant of € 2,000 in cash and the chance to participate in Archistart contests and workshops free of charge. Archistart will be the “home” of all the architecture theses and, specifically, of the following theses categories: architectural design, urban and landscape planning, restoration, infrastructure, technological systems and parametric design.

archistart · Roma (RM), Italia · Scadenza 15/05/2017
ATA 2017 Architectural Thesis Award
mercoledì, 09 novembre 2016
Scuola Internazionale sulla Foraminifera · Urbino (PU), Italia · Scadenza 11/06/2017
La Scuola Internazionale sulla Foraminifera di Urbino organizza il suo 10° Corso

La Scuola Internazionale sulla Foraminifera di Urbino organizza il suo 10° Corso che si terrà ad Urbino dall'11 al 30 Giugno 2017.
Questo corso intensivo di diciotto giorni è specificamente progettato per fornire una panoramica su tassonomia, ecologia, biodiversità, e la storia geologica dei bentonici e foraminiferi planctonici. Il corso è rivolto a studenti interessati a micropaleontologia, Paleoceanography, Paleoecologia, Storia del Clima, Biologia, e applicazioni ambientali ed industriali. Il corso si compone di lezioni teoriche e pratiche che riguardano la tassonomia, la distribuzione, l'ecologia e la paleoecologia dei foraminiferi.

Il 10 ° ISF sarà strutturato in quattro parti: Introduzione ai foraminiferi (12-16 giugno), corso sui grandi bentonici foraminiferi (17-20 giugno), foraminiferi planctonici Corso (22-26 giugno) e corso sui più piccoli foraminiferi bentonici (27-30 Giugno ).

Scuola Internazionale sulla Foraminifera · Urbino (PU), Italia · Scadenza 11/06/2017
La Scuola Internazionale sulla Foraminifera di Urbino organizza il suo 10° Corso
lunedì, 31 ottobre 2016
Macro Design Studio srl · Dro (TN), Italia · Scadenza 31/01/2017
Workshop di progettazione: Regeneration

Regeneration is a design workshop in which teams composed of young professionals are called to develop a project of sustainable requalification of an existing public building for the local community.

Every team should respond to specific requirements defined in the announcement. Integrative design, synergistic development of the project and sharing of expertise are necessary prerogatives to tackle this challenge.

The purpose of the competition is to show the best sustainable regeneration project for the existing building in terms of architecture, energy efficiency, liveability and relationship with social, urban and natural context. Criteria used by the Jury to select the winning project will be announced at the beginning of the competition.

Official language: English

Tools

Teams are composed by single participants. Every contestant will contribute with his own background, experience and vision to the achievement of the project objectives.

Teams have to develop their project following the guidelines of the Living Building Challenge standard, version 3.1 (LBC 3.1).

The LBC handbooks will be sent to each team leader before the workshop.

Where

Centrale Fies (Dro – Trento, Italy) is a centre for the creation and production of contemporary art including performing art, exhibit, site specific, video and any form of live performance and of events such as festivals, exposition and shows; but it is also a very unique location equipped to host corporate meetings, round-table conferences and workshops, see www.centralefies.it. Centrale Fies is the physical place where the competition will take place and is the home hosting the teams for their stay on site.

Deadline: January 31st, 2017

Who

15 graduates with technical degree

3 teams: 5 participants each team

age under 35 years (we accept people born from September 12nd, 1981 included)

selection through a European call

3 tutors at teams’ disposal

1 international Jury

When

April, 26 th - 29th, 2017

Macro Design Studio srl · Dro (TN), Italia · Scadenza 31/01/2017
Workshop di progettazione: Regeneration
martedì, 18 ottobre 2016
Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master di II livello: ACT ‐ Valorizzazione e gestione dei centri storici minori

Il Master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato al soddisfacimento della domanda di alta formazione tecnico‐scientifica e di aggiornamento culturale, proveniente da una vasta gamma di attività e di professionalità collegate alla valorizzazione e riqualificazione ambientalmente sostenibile ed energeticamente efficiente dei centri storici di dimensione minore.

L’attività formativa è pari a 1500 ore di impegno complessivo, di cui almeno 300 ore dedicate all’attività di didattica frontale e 250 ore destinate alla prova finale.

Possono partecipare al Master , senza limitazioni di età e cittadinanza, coloro che sono in possesso di un titolo universitario appartenente ad una qualsiasi classe di laurea specialistica/magistrale. Possono altresì accedere al Master anche i possessori di una Laurea conseguita in Italia in base al sistema previgente alla riforma universitaria del D.M. 509/99 equiparata ad una delle classi suindicate, come da tabella ministeriale

La domanda di ammissione, corredata dei suddetti allegati, deve pervenire, entro e non oltre il 31 gennaio 2017

Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master di II livello: ACT ‐ Valorizzazione e gestione dei centri storici minori
giovedì, 22 settembre 2016
Università degli Studi di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master I livello in Exhibit & Public Design

Attivazione, per l’anno accademico 2016/2017, del Master Universitario di primo livello in “Exhibit & Public Design” presso la Facoltà di Architettura e il Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell’Architettura - PDTA dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Il Master si propone di realizzare un percorso formativo rivolto a laureati di primo livello o titoli superiori, finalizzato a sviluppare una professionalità nel campo della progettazione e dell’allestimento degli spazi pubblici e semi-pubblici, temporanei e permanenti, interni ed esterni.

Università degli Studi di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 31/01/2017
Master I livello in Exhibit & Public Design
venerdì, 02 settembre 2016
Università degli studi di Firenze · Firenze (FI), Italia · Scadenza 30/01/2017
Master di I livello in Urban Analysis and Management (2)

È istituito presso l'Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo per l'anno accademico 2016/2017, il Master di I livello in Urban Analysis and Management.

Requisiti: laurea conseguita secondo l’ordinamento ex DM 270/2004 (oppure ex DM 509/1999 equiparate ai sensi del DI 9 luglio 2009) in una delle seguenti classi:

L-1 Beni culturali; L-7 Ingegneria civile e ambientale; L-17 Scienze dell’architettura; L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; L-25 Scienze e tecnologie agrarie forestali; L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura; L-43 Diagnostica per la conservazione e il restauro dei beni culturali; LM-4 Architettura e ingegneria Edile-Architettura; Architettura; Conservazione dei beni culturali; Economia ambientale; Ingegneria per l’ambiente e il territorio; Pianificazione territoriale e urbanistica; Pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale; o Politica del territorio;
Scienze agrarie; Scienze agrarie, tropicali e subtropicali;
Scienze ambientali; Scienze forestali ed ambientali;
Scienze naturali; Scienze statistiche demografiche e sociali; Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali; Storia e conservazione dei beni culturali;
Urbanistica.

Università degli studi di Firenze · Firenze (FI), Italia · Scadenza 30/01/2017
Master di I livello in Urban Analysis and Management (2)
Università degli studi di Firenze · Firenze (FI), Italia · Scadenza 30/01/2017
Master di I livello in Urban Analysis and Management

È istituito presso l'Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo per l'anno accademico 2016/2017, il Master di I livello in Urban Analysis and Management.

Requisiti: laurea conseguita secondo l’ordinamento ex DM 270/2004 (oppure ex DM 509/1999 equiparate ai sensi del DI 9 luglio 2009) in una delle seguenti classi:

L-1 Beni culturali; L-6 Geografia; L-7 Ingegneria civile e ambientale;
L-17 Scienze dell’architettura;
L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; L-25 Scienze e tecnologie agrarie forestali; L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura; L-43 Diagnostica per la conservazione e il restauro dei beni culturali; LM-4 Architettura e ingegneria Edile-Architettura; LMG/01 Giurisprudenza; o Architettura;
Conservazione dei beni culturali; Economia ambientale; o Ingegneria per l’ambiente e il territorio; Pianificazione territoriale e urbanistica; Pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale; Politica del territorio;
Scienze agrarie; Scienze agrarie, tropicali e subtropicali;
Scienze ambientali; Scienze forestali ed ambientali;
Scienze naturali; Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali; Storia e conservazione dei beni culturali; Urbanistica

Università degli studi di Firenze · Firenze (FI), Italia · Scadenza 30/01/2017
Master di I livello in Urban Analysis and Management
mercoledì, 27 luglio 2016
Vass Technologies srl · CHIERI (TO), Italia · Scadenza 31/01/2017
3 borse di studio per tesi sui sistemi costruttivi in legno per abitazioni residenziali

Vass Technologies s.r.l. in collaborazione con l’azienda Rotho Blaas GmbH/srl
promuove un’iniziativa per l'assegnazione di 3 (tre) borse di studio agli autori di una tesi sui sistemi costruttivi in legno per abitazioni residenziali.

Sono ammessi a partecipare all’iniziativa tutti gli studenti che abbiano discusso la tesi e conseguito la laurea in architettura nel periodo compreso tra il 01/01/2016 e il 31/12/2016, residenti in Italia alla data di pubblicazione del presente bando.

Le borse di laurea saranno costituite da:

A) 2 (due) borse del valore ciascuno di euro 1.000,00 (mille), da considerarsi al lordo delle eventuali ritenute previste per legge. Nel caso in cui la tesi premiata sia frutto del lavoro di più autori, il premio in denaro sarà suddiviso equamente per il numero degli autori.

b) 1 (una) borsa del valore di euro 1.000,00 (mille), da considerarsi al lordo delle eventuali ritenute previste per legge, sponsorizzata dall’azienda Rotho Blaas GmbH/srl. Nel caso in cui la tesi premiata sia frutto del lavoro di più autori, il premio in denaro sarà suddiviso equamente per il numero degli autori.

C) Un periodo di formazione per ciascuno dei 3 vincitori, della durata di tre giorni, presso la VASS School di Cellarengo (AT), comprensivo delle spese di vitto e alloggio, escluse spese viaggio. Nel caso in cui la tesi premiata sia frutto del lavoro di più autori, tutti gli autori avranno diritto a partecipare al periodo di formazione.

D) Ulteriori premi potranno essere aggiunti a quelli previsti ai punti B) e C) entro la data di assegnazione. In tal caso verrà data tempestiva comunicazione sugli stessi canali utilizzati per la promozione del presente bando.

Vass Technologies srl · CHIERI (TO), Italia · Scadenza 31/01/2017
3 borse di studio per tesi sui sistemi costruttivi in legno per abitazioni residenziali