Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Formazione
mercoledì, 15 febbraio 2017
UNIVERSITÀ DI BOLOGNA · Bologna (BO), Italia · Scadenza 18/04/2017
Master II livello: Marine Sciences - Ocean Physics and Technology

Il Master si propone di formare professionisti laureati in Oceanografia Fisica e Tecnologie Marine in grado di operare sia in strutture pubbliche sia in strutture private con conoscenze di base ed avanzate di oceanografia. In particolare, si evidenzia la richiesta di competenze connesse all’oceanografia derivante da: strutture pubbliche e di ricerca del settore.
Relativamente alle strutture Pubbliche, si evidenzia la necessità di formare competenze nel settore dell'Oceanografia Fisica per il sistema agenziale ambientale italiano (ISPRA, ARPA) che ha il monitoraggio fisico del mare fra le sue principali azioni istituzionali.
Analoga richiesta proviene dalla Marina Militare, le Capitanerie di Porto e le Guardie costiere.

Titoli d'accesso
Lauree ante D.M. 509 Tutte

Classi delle lauree specialistiche D.M. 509 6/s biologia, 20/s fisica, 23/s informatica, 25/s ingegneria aerospaziale e astronautica, 26/s ingegneria biomedica, 27/s ingegneria chimica, 28/s ingegneria civile, 29/s ingegneria dell’automazione, 30/s ingegneria delle telecomunicazioni, 31/s ingegneria elettrica, 32/s ingegneria elettronica, 33/s ingegneria energetica e nucleare, 34/s ingegneria gestionale, 35/s ingegneria informatica, 36/s ingegneria meccanica, 37/s ingegneria navale, 38/s ingegneria per l’ambiente e il territorio, 45/s matematica, 50/s modellistica matematico-fisica per l’ingegneria, 61/s scienza e ingegneria dei materiali, 62/s scienze chimiche, 66/s scienze dell’universo,82/s scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, 85/s scienze geofisiche, 86/s scienze geologiche, 92/s statistica per la ricerca sperimentale; DS/S Scienze della difesa e della sicurezza

Classi delle lauree magistrali D.M. 270 LM-6 biologia, LM-17 fisica, LM-18 informatica, LM-20 ingegneria aerospaziale e astronautica, LM-21 ingegneria biomedica, LM-22 ingegneria chimica, LM-23 ingegneria civile, LM-24 ingegneria dei sistemi edilizi, LM-25 ingegneria dell’automazione, LM-26 ingegneria della sicurezza, LM-27 ingegneria delle telecomunicazioni LM-28 ingegneria elettrica, LM-29 ingegneria elettronica, LM-30 ingegneria energetica e nucleare, LM-31 ingegneria gestionale, LM-32 ingegneria informatica, LM-33 ingegneria meccanica, LM-34 ingegneria navale, LM-35 ingegneria per l’ambiente e il territorio, LM-40 matematica, LM-44 modellistica matematico-fisica per l’ingegneria, LM-53 scienza e ingegneria dei materiali, LM-54 scienze chimiche, LM-58 Scienze dell'Universo, LM-60 Scienze della Natura. LM- Scienze e tecnologie della Chimica industriale, LM-72 Scienze e tecnologie della navigazione (80/M), LM-74 Scienze e tecnologie geologiche, LM-75 Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio, LM-79 Scienze geofisiche, LM-82 Scienze statistiche, LM-DS-Scienze della difesa e della sicurezza.

UNIVERSITÀ DI BOLOGNA · Bologna (BO), Italia · Scadenza 18/04/2017
Master II livello: Marine Sciences - Ocean Physics and Technology
Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 28/02/2017
Master II livello: Rigenerazione sostenibile dell'edilizia e del territorio

L’obiettivo del Master è la qualificazione professionale dei progettisti e dei tecnici della Pubblica Amministrazione che vogliano affrontare, con competenze di livello specialistico, i processi di Rigenerazione Urbana Sostenibile, dalla scala più generale dell’inserimento ambientale e territoriale a quella del dettaglio esecutivo, mediante interventi di Bioedilizia. Durante le lezioni teoriche saranno forniti ai corsisti gli strumenti fondamentali per poter operare in un ambito applicativo in forte espansione e sviluppo, in cui vengono richieste sempre di più competenze specialistiche, anche sulla spinta delle più recenti raccomandazioni dell’Unione Europea. Il progetto integrato, inteso come un complesso di azioni intersettoriali, materiali e immateriali, strettamente coerenti e collegate tra di loro che convergono verso un comune obiettivo di sviluppo del territorio e giustificano un approccio attuativo unitario, viene trattato attraverso tre tappe fondamentali: l’interpretazione del concetto di territorio come prodotto dinamico dell’incontro tra natura e cultura, nel tempo lungo della storia; l’approccio metodologico di tipo strategico, del tutto differente rispetto agli ordinari progetti edilizi; e infine, la sua applicazione ai Piani di Rigenerazione Urbana intesi come casi particolari di progetti integrati rivolti a quella parte della città esistente che presenta caratteri di degrado fisico-ambientale e socio-economico. Il paradigma culturale di riferimento, attraverso cui saranno analizzati i casi di studio nazionali e internazionali e attraverso cui saranno elaborati i progetti dei corsisti, è la sostenibilità nelle sue tre dimensioni, economica, sociale e ambientale. Il completamento del percorso formativo e il conseguimento del titolo potrà consentire l’iscrizione negli elenchi degli esperti degli Enti e delle Associazioni che sottoscriveranno con la Facoltà appositi accordi bilaterali. Il corso di Master è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della RIGENERAZIONE SOSTENIBILE DELL’EDILIZIA E DEL TERRITORIO, attuata mediante strategie interdisciplinari e interventi di bioedilizia. Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Master si avvale: a) delle competenze didattiche e scientifiche, nei campi di base ed applicativi delle discipline inerenti gli obiettivi del Master, presenti nella Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, del Territorio, Edile e di Chimica del Politecnico di Bari ; b) degli specifici apporti di esperti ed operatori di provata e documentata esperienza che svolgono la loro attività in strutture di ricerca pubbliche e private o che siano portatori di specifico know how tecnico scientifico

La scadenza del bando è prorogata al 28 febbraio 2017.
La prima rata al 24 marzo 2017.

Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 28/02/2017
Master II livello: Rigenerazione sostenibile dell'edilizia e del territorio
Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 30/03/2017
Master II livello: Optics and quantum information

Il Master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato alla formazione degli studenti nel campo della “quantum information “ (comunicazione e computazione quantistica ottica).L’obiettivo del Master è fornire reali competenze tecniche ai suoi frequentatori, anche nell’ambito delle Forze Armate. Finalità principale dei contenuti e delle metodologie impartite nel Master è nella formazione di studenti che, dopo la partecipazione al Master, possano entrare nel mondo del lavoro con un bagaglio di conoscenze tecniche e pratiche di elevato profilo di livello internazionale. Il corso di Master è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo delle tecnologie innovative legate all’ottica, alla fotonica e all’elaborazione e trasmissione quantistica dell’informazione mediante tecniche innovative di comunicazione sicura, quale la crittografia quantistica. Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Master si avvale: a) delle competenze didattiche e scientifiche, nei campi di base ed applicativi delle discipline inerenti gli obiettivi del Master, presenti nella Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale e nella Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica dell’ Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; b) degli specifici apporti di esperti ed operatori di provata e documentata esperienza che svolgono la loro attività in strutture di ricerca pubbliche e private, e negli organismi incaricati dello studio di fisica, ottica del laser e delle conseguenti applicazioni nell’ambito della sicurezza dell’informazione.

La scadenza del bando è prorogata al 30 marzo 2017.
La prova di selezione si terrà il 7 aprile 2017 e la prima rata è prorogata al 20 maggio 2017.

Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 30/03/2017
Master II livello: Optics and quantum information
Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 30/03/2017
Master II livello: Inventive engineering

l Master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a fornire agli studenti conoscenze correlate: - al settore dello sviluppo di tecnologie avanzate a contenuto multidisciplinare; - allo sviluppo tecnologico di un nuovo prodotto per la sua ingegnerizzazione; - alle strategie mirate alla protezione della proprietà intellettuale, alla sostenibilità di mercato e finanziaria dei nuovi trovati tecnologici. Le relative competenze sono sviluppate all’interno del Master sia mediante corsi teorici tenuti da esperti nel settore dell’invenzione di ingegneria, dell’innovazione di prodotto ed industriale in generale, sia mediante l’inserimento degli allievi nella compagine di progetti di innovazione realmente sviluppati dalle industrie (non simulati), supportati da un pool di aziende tra quelle che sostengono il Master e che forniscono anche le quote di iscrizione per tutti gli studenti del corso.

La scadenza del bando è prorogata al 30 marzo 2017, di seguito le altre date prorogate:

Nuova data di prove selettive: 20 aprile 2017
Nuova data di pubblicazione della graduatoria:24 aprile 2017
Nuova data di inizio lezioni: 27 aprile 2017
Nuovo termine di scadenza della prima rata: 15 maggio 2017

Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 30/03/2017
Master II livello: Inventive engineering
Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 14/04/2017
Master I livello: Space mission design and management

NUOVO TERMINE DI SCADENZA DOMANDE: 14 Aprile 2017

L’obiettivo del Master è realizzare un percorso formativo multidisciplinare per la formazione di una figura professionale qualificata nella progettazione, pianificazione e gestione delle missioni spaziali, con competenze anche in attività che prevedono la cooperazione in ambito internazionale, particolarmente rivolto all’utilizzo dello spazio in diversi ambiti applicativi e commerciali. Il corso di Master è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della progettazione, pianificazione e gestione delle missioni spaziali, in ambito industriale, commerciale e governativo a livello internazionale, avendo acquisito le competenze necessarie per partecipare ad attività di ricerca e di sviluppo industriale nel settore aerospaziale, compreso lo sfruttamento commerciale e le applicazioni più innovative e allo stato dell’arte. Il corso sviluppa le tematiche inerenti le metodologie e le tecniche di gestione delle missioni spaziali con un’ampia visione interdisciplinare, che intende coprire ad alto livello tutti gli aspetti tecnici, organizzativi, legali e di cooperazione internazionale coinvolti. Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Master si avvale: a) delle competenze didattiche e scientifiche, nei campi di base ed applicativi delle discipline inerenti gli obiettivi del Master, presenti nella Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell’ Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e in particolare nei Dipartimenti DIAEE e DIMA b) delle competenze didattiche e scientifiche, nei campi di base ed applicativi delle discipline inerenti gli obiettivi del Master, presenti nella School of Engineering e nelle altre strutture della University of Nairobi; c) degli specifici apporti di esperti ed operatori di provata e documentata esperienza che svolgono la loro attività in strutture di ricerca pubbliche e private, e negli organismi incaricati dello studio, progettazione e gestione di missioni spaziali

Università di Roma La Sapienza · Roma (RM), Italia · Scadenza 14/04/2017
Master I livello: Space mission design and management
martedì, 14 febbraio 2017
Inarch Triveneto · Padova (PD), Italia · Scadenza 13/03/2017
Corso BIM Operator

Corso di Alta Formazione BIM Operator, che si terrà presso la sede a Padova, i sabati dal 18 marzo all'8 aprile 2017.
Il corso prevede il rilascio di 15 CFP agli architetti iscritti ai loro ordini; i CFP per gli ingegneri sono in fase di acquisizione.

Inarch Triveneto · Padova (PD), Italia · Scadenza 13/03/2017
Corso BIM Operator
lunedì, 13 febbraio 2017
Associazione Terrachidia · Zagora, Marocco · Scadenza 15/03/2017
Restoration recording and documentation of earthen architectural heritage

L’associazione spagnola Terrachidia organizza il workshop Restoration, recording and documentation of earthen architectural heritage, 4-12 Aprile, M'Hamid Oasis, Zagora (Marocco) in collaborazione con ArCHIAM Centre (University of Liverpool) e col supporto di INTBAU Spain.

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Associazione Terrachidia · Zagora, Marocco · Scadenza 15/03/2017
Restoration recording and documentation of earthen architectural heritage
venerdì, 10 febbraio 2017
NewitalianBlood · Salerno (SA), Italia · Scadenza 15/05/2017
Premio NIB tesi di laurea in progettazione

NewitalianBlood no profit, promotore dal 2009 del Premio Top10 Architetti&Paesaggisti under36 e dal 2014 del Master Architettura|Ambiente, svela un nuovo premio per neolaureati a sostegno di creatività, innovazione, specializzazione e alta formazione dedicato ai giovani progettisti.

Potranno competere tutte le tesi di laurea in pianificazione, rigenerazione urbana, urban design, architettura del paesaggio, tutela attiva dell'ambiente, design strategico, riuso dei buchi neri (edifici/spazi incompiuti o abbandonati), costruzione ex novo, e più in generale esempi di programmazione, progettazione e design fortemente orientati allo sviluppo sostenibile.

NIB premia i migliori 3 neolaureati italiani o residenti/domiciliati in Italia sulla base di un progetto di tesi discusso negli anni 2014-2015-2016-2017; in ogni caso i progettisti non dovranno avere compiuto 30 anni al momento dell’invio degli elaborati, previsto per il 15 maggio 2017.

I 3 vincitori riceveranno un premio di 1.000 Euro, 750 Euro e 500 Euro, saranno inoltre invitati a presentare i loro progetti in una serie di eventi pubblici, workshop, summer school e verranno pubblicati sia in homepage che in una sezione speciale del portale www.newitalianblood.com.

Inoltre, per supportare la formazione dei giovani talenti e contribuire all’inserimento nel mondo del lavoro, NIB no profit offre una serie di borse di studio per partecipare alle nuove edizioni dei master-lab architettura|ambiente e design|research che si terranno a Salerno e Roma.

I Primi 3 classificati, in aggiunta al premio in denaro, riceveranno una Borsa del valore di 2.500 Euro per partecipare ai Master NIB e l’opportunità di effettuare Stage rimborsati presso prestigiosi studi di architettura e società di ingegneria. Saranno assegnate fino a 7 Menzioni d'Onore, con ulteriori Borse per la partecipazione al Master del valore massimo di 2.000 Euro. Tutti i progetti vincitori, menzionati e selezionati saranno esposti in una serie di mostre organizzate da NewitalianBlood.

NewitalianBlood · Salerno (SA), Italia · Scadenza 15/05/2017
Premio NIB tesi di laurea in progettazione
mercoledì, 08 febbraio 2017
Ecoistituto del Veneto · Mestre (VE), Italia · Scadenza 30/09/2017
18° Premio ecologia ICU - Laura Conti

Premio per tesi di laurea su
Risparmio e lotta agli sprechi Parchi, turismo naturalistico e restauro ambientale Strumenti economici per un consumo più sostenibile Mobilità intelligente, urbana ed extraurbana Rifiuti urbani e industriali, riduzione e riciclo Società sostenibile, problemi planetari e locali Energie rinnovabili e risparmio energetico Educazione ambientale Prevenzione ambientale della salute Legislazione ambientale e a favore dei consumatori Rapporto tra specie umana e altre specie animali Inquinamenti di acqua, aria e suolo, riduzione e prevenzione Economia solidale e commercio equo e solidale Sicurezza degli utenti e dei consumatori Informazione e “trasparenza” nel mercato, pregi e difetti della concorrenza Movimenti e lotte ecologiste, nonviolente, degli utenti e consumatori

Sono ammesse tesi di tutti i livelli, compresi i Master, redatte in italiano, discusse nelle Università italiane, negli anni accademici dal 2008-2009 in poi, inviate entro il 30 SETTEMBRE 2017

Ecoistituto del Veneto · Mestre (VE), Italia · Scadenza 30/09/2017
18° Premio ecologia ICU - Laura Conti
lunedì, 06 febbraio 2017
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 07/03/2017
Master II Livello: international construction management

Descrizione
Il Master è interamente in lingua inglese e l'organizzazione dei contenuti e della didattica si svolgeranno in due fasi principali: la prima, della durata di circa 3 mesi, in cui si svolge l'attività d'aula guidata da un corpo docente misto tra Professionisti e Manager di Salini-Impregilo in collaborazione con docenti del Politecnico di Milano. La didattica d'aula sarà caratterizzata dall'utilizzo di differenti metodologie: lezioni frontali, e-learning, workshops, business cases, testimonianze, project works, esercitazioni e visite in cantiere.
La seconda fase, della durata di 6 mesi, é dedicata all'attività di training on the job attraverso un'esperienza di stage di 6 mesi nel Gruppo, da svolgersi in Italia o all'estero sotto la guida di un tutor aziendale e che costituirà la base per lo sviluppo della tesi di master.
Nel corso degli ultimi 3 mesi gli studenti potranno curare lo sviluppo dei lavori finali di tesi da sottoporre alla Commissione e propedeutici all'ottenimento del diploma/attestato finale.

Progetto Formativo
Il Master è un'iniziativa ideata, promossa e sponsorizzata da Salini-Impregilo, che ha individuato nel Politecnico di Milano il partner accademico d'eccellenza per la preparazione di figure professionali che sviluppino competenze specifiche in merito ai principali processi ingegneristici e gestionali, caratteristici della realizzazione di grandi opere a livello internazionale su cui Salini-Impregilo è leader a livello mondiale.
Salini-Impregilo è un gruppo industriale specializzato nella realizzazione di grandi opere complesse, una forte realtà internazionale con sede principale in Italia quotata alla Borsa di Milano. Attivo in più di 50 Paesi con 35.000 dipendenti, un giro d'affari annuale di circa Euro 6 miliardi ed un portafoglio ordini di Euro 36 miliardi a fine 2015, il Gruppo è un global player nel settore delle costruzioni, leader mondiale per le infrastrutture nel segmento acqua. Dighe e impianti idroelettrici, opere idrauliche, ferrovie e metropolitane, aeroporti e autostrade, edilizia civile ed industriale sono i settori di attività in cui il Gruppo opera da 110 anni.

Requisiti
Laurea Magistrale/Specialistica in Ingegneria Civile, Ingegneria Meccanica, Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio, Ingegneria dei Sistemi Edilizi, Ingegneria Edile-Architettura, Ingegneria Edile, Ingegneria Gestionale e discipline scientifiche affini. Voto di laurea non inferiore o uguale a 100/110, età non superiore a 28 anni e conoscenza della lingua inglese attestata da una delle seguenti certificazioni con relativi punteggi minimi/livelli richiesti: - TOEIC: punteggio minimo 605; - TOEFL: punteggio minimo: IBT 65, CBT 183, PBT 513; - IELTS: punteggio minimo: 5.5; - Cambridge English: FCE.
Per i candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi conseguiti nelle medesime aree di indirizzo di studi sopra indicate con voto di laurea e percorso accademico eccellenti.
Il numero di allievi ammessi è 15.

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 07/03/2017
Master II Livello: international construction management
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 07/03/2017
Master I Livello: international construction management

Descrizione
Il Master è interamente in lingua inglese e l'organizzazione dei contenuti e della didattica si svolgeranno in due fasi principali: la prima, della durata di circa 3 mesi, in cui si svolge l'attività d'aula guidata da un corpo docente misto tra Professionisti e Manager di Salini-Impregilo in collaborazione con docenti del Politecnico di Milano. La didattica d'aula sarà caratterizzata dall'utilizzo di differenti metodologie: lezioni frontali, e-learning, workshops, business cases, testimonianze, project works, esercitazioni e visite in cantiere.
La seconda fase, della durata di 6 mesi, é dedicata all'attività di training on the job attraverso un'esperienza di stage di 6 mesi nel Gruppo, da svolgersi in Italia o all'estero sotto la guida di un tutor aziendale e che costituirà la base per lo sviluppo della tesi di master.
Nel corso degli ultimi 3 mesi gli studenti potranno curare lo sviluppo dei lavori finali di tesi da sottoporre alla Commissione e propedeutici all'ottenimento del diploma/attestato finale.

Progetto Formativo
Il Master è un'iniziativa ideata, promossa e sponsorizzata da Salini-Impregilo, che ha individuato nel Politecnico di Milano il partner accademico d'eccellenza per la preparazione di figure professionali che sviluppino competenze specifiche in merito ai principali processi ingegneristici e gestionali, caratteristici della realizzazione di grandi opere a livello internazionale su cui Salini-Impregilo è leader a livello mondiale.
Salini-Impregilo è un gruppo industriale specializzato nella realizzazione di grandi opere complesse, una forte realtà internazionale con sede principale in Italia quotata alla Borsa di Milano. Attivo in più di 50 Paesi con 35.000 dipendenti, un giro d'affari annuale di circa Euro 6 miliardi ed un portafoglio ordini di Euro 36 miliardi a fine 2015, il Gruppo è un global player nel settore delle costruzioni, leader mondiale per le infrastrutture nel segmento acqua. Dighe e impianti idroelettrici, opere idrauliche, ferrovie e metropolitane, aeroporti e autostrade, edilizia civile ed industriale sono i settori di attività in cui il Gruppo opera da 110 anni.

Requisiti
Laurea o Laurea Magistrale/Specialistica in Ingegneria Civile, Ingegneria Meccanica, Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio, Ingegneria dei Sistemi Edilizi, Ingegneria Edile-Architettura, Ingegneria Edile, Ingegneria Gestionale e discipline scientifiche affini. Voto di laurea non inferiore o uguale a 100/110, età non superiore a 28 anni e conoscenza della lingua inglese attestata da una delle seguenti certificazioni con relativi punteggi minimi/livelli richiesti: - TOEIC: punteggio minimo 605; - TOEFL: punteggio minimo: IBT 65, CBT 183, PBT 513; - IELTS: punteggio minimo: 5.5; - Cambridge English: FCE.
Per i candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi conseguiti nelle medesime aree di indirizzo di studi sopra indicate con voto di laurea e percorso accademico eccellenti.
Il numero di allievi ammessi è 15.

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 07/03/2017
Master I Livello: international construction management
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 06/03/2017
Corso di Perfezionamento: Valutazione del rischio sismico

Descrizione
Il corso è articolato in 7 moduli e verrà tenuto da docenti del Politecnico, cultori della materia, professionisti con esperienza pluriennale nella gestione tecnica di opere edili e infrastrutturali di grande rilievo sul territorio nazionale e internazionale, in ambito pubblico e privato. Tutti gli studenti avranno un account personale che consentirà l'accesso alla piattaforma online, dalla quale potranno accedere in modalità sincrona o asincrona alle lezioni e da cui potranno scaricare il materiale didattico. Le lezioni verranno videoregistrate e resteranno a disposizione dello studente fino al termine del corso. Alcune lezioni potranno avere materiale didattico in lingua inglese.

Progetto Formativo
Lo scopo del corso e quello di fornire le basi per una corretta interpretazione del comportamento sismico delle strutture e delle infrastrutture del patrimonio edilizio. Particolare attenzione verrà data alle costruzioni esistenti con l'analisi della vulnerabilità sismica di edifici in cemento armato, acciaio e muratura. Verranno, inoltre, illustrate le moderne tecniche di progettazione antisismica (isolamento sismico e TMD). Il corso prevede la discussione e l'analisi di diversi casi studio.

Requisiti
Il corso è riservato a candidati che sono già inseriti o intendono inserirsi all'interno di uffici tecnici di enti pubblici, di società che operino per conto di enti pubblici o di società che gestiscano opere edili e infrastrutturale e a candidati che abbiano interesse ad approfondire la materia. Il corso è riservato a candidati in possesso di Laurea specialistica/Magistrale. Per i candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi. Si prevede la possibilità di iscrizione contemporanea al Corso di Perfezionamento e ad un altro Corso di Perfezionamento o ad un Corso di Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale o Dottorato, fermo restando che l'iscrizione contemporanea a due corsi di perfezionamento e ad un altro corso di studio, comporterà da parte dello studente, l'obbligo di rinunciare ad uno di essi.

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 06/03/2017
Corso di Perfezionamento: Valutazione del rischio sismico
giovedì, 02 febbraio 2017
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 26/02/2017
Building information modeling negli uffici tecnici: modellazione e gestione progetti

Descrizione
Il Corso di Perfezionamento consta in due attività: nella prima, vengono impartite le lezioni, i seminari, suddivisi in 7 moduli; nella seconda parte, si svolgeranno un insieme di esercitazioni pratiche ed un lavoro di "project work" finale. Il Corso di Perfezionamento, verrà tenuto da docenti del Politecnico, professionisti esterni e esperti di software BIM. Tutti gli studenti avranno un account personale che consentirà l'accesso alla piattaforma on line, dalla quale potranno visionare le lezioni in modalità sincrona o asincrona e scaricare il materiale didattico fino al termine del corso. Alcune lezioni potranno avere il materiale didattico in lingua inglese.

Progetto Formativo
Il percorso formativo è focalizzato sulla formazione e l'aggiornamento degli operatori negli uffici tecnici impiegati nei lavori pubblici. Partendo da quanto sancito dal Parlamento Europeo in materia di appalti (European Union Public Procurement Directive, EUPPD) che, a partire dal 2016, definisce l'obbligo dell'impiego dei software BIM, nelle attività di progettazione per le opere pubbliche finanziate dall'Unione Europea, si fa un escursus sulla normativa, il trattamento dei dati, le responsabilità e si prosegue con una formazione di base sull'impiego di alcune applicazioni. Alcune basi teoriche, e le applicazioni pratiche, consentiranno all'utente, di poter aprire e gestire i files e i progetti redatti in ambito di progettazione integrata BIM. Verranno illustrati alcuni software di largo impiego e la funzionalità nonché gli ambiti di applicazione. La formazione di base, consentirà di avere una chiara idea di quelle che possono essere le prospettive di miglioramento nella gestione degli appalti, la validazione del progetto e il controllo delle interferenze, nonché l'avanzamento lavori. Particolare importanza viene data ai project work e homework su casi studio.

Requisiti
Il corso è riservato a candidati che sono già inseriti o intendono inserirsi all'interno di uffici tecnici di enti pubblici, di società che operino per conto di enti pubblici o di società che gestiscano opere edili e infrastrutturale e a candidati che abbiano interesse ad approfondire la materia. Il corso è riservato a candidati in possesso di Laurea Specialistica/Magistrale N.O.. Per i candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 26/02/2017
Building information modeling negli uffici tecnici: modellazione e gestione progetti
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 14/04/2017
Master I Livello: transportation & automobile design

Descrizione
Il corso si propone di formare progettisti in grado di sviluppare la loro creatività, integrata con cicli di lezioni accademiche, sperimentando l'intero processo di design tipico dei centri stile del mondo del car design, dalla definizione del design esterno allo sviluppo degli interni, allo studio e alla scelta di materiali e colori, dalla modellazione fisica con il clay alla modellazione digitale.

Progetto Formativo
Il Master in Transportation & Automobile Design è un Master universitario in Car Design del Politecnico di Milano in collaborazione con Volkswagen Group che mira alla formazione di una figura di designer con una visione articolata del processo di progettazione, tipica dei Centri Stile automobilistici. Il mondo dell?automobile e la sua cultura progettuale presentano un?estrema complessità e specificità che non può prescindere dalla comprensione più generale dell?intero sistema di sviluppo dello stile. Tale consapevolezza facilita e consente l?interazione tra le parti che assieme contribuiscono alla risoluzione di tutte le problematiche economiche, tecniche, stilistiche, di marketing del prodotto e della comunicazione, legate allo sviluppo di una vettura. Questa dovrà essere immaginata nel suo contesto tecnico, sociale ed economico con un anticipo di almeno quattro anni. Non si sta pertanto parlando soltanto di formare potenziali profili di eccellenza, di cui pure è ricca la storia italiana della progettazione automobilistica ma anche, e più semplicemente, di trasmettere una serie di competenze che allo stato attuale non sono adeguatamente trattate all?interno dei normali percorsi formativi universitari.

Requisiti
Diploma Universitario o Laurea V.O., Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Disegno Industriale, Architettura, Ingegneria o discipline equivalenti. La Commissione Accademica potrà comunque prendere in considerazione anche domande di candidati in possesso dei titoli in discipline diverse. . Per i candidati stranieri saranno considerate valide lauree equivalenti nei rispettivi ordinamenti di studio.

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 14/04/2017
Master I Livello: transportation & automobile design
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 01/03/2017
Master I Livello: color design & technology

Descrizione
Il percorso formativo si articola in 10 moduli tematici più il tirocinio. I primi quattro moduli didattici coordinati dall'Associazione Italiana Colore, sono dedicati a sviluppare le competenze fondamentali nell'ambito delle teorie, metodi e strumenti per il progetto del colore: 1 - "Percezione e Storia del Colore / Hystory and Perception of Color" 2 - "Colorimetria e sistemi del colore / Colorimetry and Color Systems" 3- "Colore digitale / Digital Color" 4- "Colore Applicato / Color Applications" Partendo dai fondamenti scientifici e culturali dei primi quattro moduli, i cinque moduli didattici seguenti sono dedicati a sviluppare le competenze avanzate nell'ambito della pratica progettuale, della componente cromatica, in cinque contesti della progettazione: gli interni, gli esterni, i prodotti industriali, la comunicazione visiva e la moda. I cinque moduli sono: "Project work: Il colore nella comunicazione / Color in the communication" "Project work: Il colore nella moda / Color in fashion design" "Project work: Il colore negli interni / Color in the interior¿ "Project work: Il colore nel design del prodotto industriale / Color in the design of industrial products" "Project work: Il colore nello spazio urbano / Color in the urban space" Il modulo didattico n 10-"Empowerment aziendale e professionale" è finalizzato a sviluppare le competenze trasversali utili all'inserimento nel mondo del lavoro aziendale e professionale in vista del tirocinio finale che sarà svolto con stage presso aziende e studi professionali del settore.

Progetto Formativo
Grazie alla collaborazione con l'Associazione Italiana Colore, il Master Universitario in Color Design & Technology, si pone come obiettivo l'alta formazione di figure professionali in grado di comprendere e gestire le molteplici problematiche tecnologiche e di progetto, spesso a carattere multidisciplinare, presenti in tutti quegli ambiti professionali e di ricerca dove l¿uso e la gestione del colore sono parte integrante. Esempi di realtà produttive di questo tipo sono il design dei prodotti industriali, l¿architettura di interni, la comunicazione, la moda, lo spettacolo e il progetto degli spazi urbani. Una particolare attenzione sarà riservata all'analisi e alla sintesi dei processi di utilizzo, controllo, ideazione, organizzazione e progettazione mediante l¿uso del colore. Date le premesse, il colore non è trattato come semplice attributo di oggetti o superfici, ma come mezzo espressivo e progettuale, alla base della percezione e dell¿interazione con la realtà. La didattica del master è divisa in due fasi: una prima fase teorica e tecnica che ha come obbiettivo quello di sviluppare le competenze negli aspetti tecnici di misura, controllo, riproduzione digitale e confronto legati a discipline quali fisica, ottica, colorimetria, chimica, psicologia, percezione. A seguire, nella seconda parte, le metodologie apprese verranno contestualizzate e sperimentate nei diversi ambiti applicativi e progettuali quali il colore nel design di interni, nello spazio urbano, nei prodotti industriali, nella moda e nella comunicazione.

Requisiti
Sono ammessi candidati in possesso di Laurea NO o VO, Laurea Specialistica o Magistrale NO in Scienze, Ingegneria, Architettura, Disegno Industriale (o titoli equivalenti a termini di legge), oppure in altre discipline, qualora la formazione del master dovesse risultare un valido completamento per le esperienze maturate dal candidato stesso. . Per i candidati stranieri saranno considerate valide lauree equivalenti nei rispettivi ordinamenti di studio.

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 01/03/2017
Master I Livello: color design & technology
mercoledì, 01 febbraio 2017
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 30/04/2017
Laboratorio dei luoghi. Il complesso di Ghesc. Storia, rilievo, evoluzione

Descrizione
Il corso si propone di avvicinare studenti e professionisti al campo del rilievo dei B.C. con le più moderne tecniche disponibili confrontando metodi operativi e software di alto livello e costo con quelle di tipo low­cost o free.
I partecipanti, dopo la necessaria introduzione teorica alle metodologie di rilievo ed elaborazione dei dati, si confronteranno con le problematiche operative relative al rilievo e all'elaborazione dei dati laser per l'estrazione di piante, sezioni, prospetti, alzati e la creazione di modelli 30.
Contemporaneamente verranno presentate tecnologie e metodi per il rilievo dose-range, focalizzando l'attenzione sulla ricostruzione tridimensionale del sito da immagini e l'estrazione di prodotti fotogrammetrici classici quali fotopiani, ortofoto, viste panoramiche.
Il rilievo è finalizzato alla conoscenza geometrica e materica degli edifici del complesso, ai fini della sua conservazione e riuso.
Verranno inoltre affrontati a livello teorico e dimostrativo, alcuni aspetti legati alla gestione e fruizione dei dati modellati finalizzati alla valorizzazione del patrimonio dei B.C. (distribuzione dei dati 3D via web).

Progetto Formativo
Il corso, in particolare, dà l'opportunità di sperimentare tecniche avanzate di rilievo e metodi interdisciplinari di indagine.
Tre aspetti vengono approfonditi durante il corso:

  • Tecniche integrate di rilievo geometrico (Topografia, Laser scanner e Fotogrammetria) finalizzate alla ricostruzione tridimensionale e all'estrazione di tutte le informazioni metriche utili alla progettazione, manutenzione e conservazione.
  • Cenni di rilievo materico e mappature metriche.
  • Individuazione delle tecniche costruttive.

Requisiti
Il corso è rivolto a studenti di Architettura, Archeologia, Ingegneria ed in generale ai professionisti che operano nel settore dei Beni Culturali. È anche rivolto a tutti coloro che sono interessati a conoscere metodologie avanzate di rilievo tridimensionale non necessariamente per scopi di conservazione ma anche a fini professionali in genere e/o divulgativi.

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 30/04/2017
Laboratorio dei luoghi. Il complesso di Ghesc. Storia, rilievo, evoluzione
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 15/09/2017
Master II Livello: polis-maker per la qualita' del vivere e lo sviluppo urbano sostenibile

Descrizione
Il percorso formativo del Master si propone di fornire gli strumenti metodologici ed operativi richiesti dalla valutazione delle scelte di trasformazione urbana, percepite nella loro complessa unitarietà. Il corso si rivolge, in particolare, a coloro i quali si occupano dello sviluppo e della trasformazione della città e del territorio in veste di pubblici funzionari, professionisti, promotori di operazioni di project-financing, imprenditori immobiliari, operatori finanziari e del settore assicurativo, di quello no profit, in sostanza a tutte quelle figure che si trovano a svolgere attività riconducibili al program-manager e, più precisamente, al cosiddetto 'Polis-maker' con competenze nelle politiche di gestione del territorio urbano. il Master universitario si svolgerà con un doppio percorso formativo, rispettivamente costituito dalla didattica presenziale e dalla didattica online.

Progetto Formativo
Il percorso formativo del Master, nell'attuale momento di congiuntura economica negativa, si propone di fornire gli strumenti metodologici ed operativi richiesti dalla valutazione delle scelte di trasformazione degli insediamenti urbani, percepite nella loro complessa unitarietà. Per un recupero della qualità del vivere congiuntamente allo sviluppo economico ne consegue, nell'impostazione del master, una costante attenzione verso lo 'spazio esistenziale' e, quindi, nei confronti degli insediamenti urbani di qualsiasi dimensione (anche i piccoli borghi) percepiti in chiave non soltanto materiale, ma anche immateriale. Tale sensibilità connota i singoli contributi specialistici derivanti dalle molteplici discipline di supporto sia alla lettura dei fenomeni insediativi, sia alla formulazione di ipotesi di intervento. La valutazione economica dei progetti di intervento, associando l'Estimo dei beni privati a quello dei beni pubblici, è approfondita nella sua dimensione applicativa in relazione ai molteplici approcci adottati dai differenti soggetti che partecipano alla formazione e trasformazione dell'ambiente costruito.

Requisiti
Sono ammissibili al Master universitario candidati in possesso di Laurea Specialistica/Magistrale in Ingegneria Civile, Ingegneria per l'ambiente e il Territorio, Ingegneria Edile, Architettura, Urbanistica, Agraria, Geologia Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia, Geografia, anche con titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo.

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 15/09/2017
Master II Livello: polis-maker per la qualita' del vivere e lo sviluppo urbano sostenibile
Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 10/04/2017
Indoor air quality negli ambienti di lavoro, di vita e nelle strutture socio-sanitarie

L'Indoor Air Quality (IAQ) valuta la qualità dell'aria negli ambienti confinati.
L'uomo vive il 90% della sua giornata in ambienti confinati ed è necessario che la salute non venga compromessa. IAQ è un argomento di cui negli ultimi decenni si sta ponendo maggiore attenzione sia perché le minacce poste dall'esposizione all'inquinamento atmosferico negli ambienti confinati sono diventate più evidenti sia per il crescente obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone.
Nasce così l'esigenza di un corso rivolto a professionisti e referenti degli uffici tecnici che si occupano della progettazione, gestione e manutenzione degli edifici per comprendere come comportarsi di fronte alla problematica della qualità dell'aria.
Il corso mira pertanto a formare professionisti, tecnici e responsabili degli uffici tecnici ad un corretto approccio alla definizione e progettazione di ambienti confinati, programmando la loro manutenzione, pulizia e gestione. Verranno fatti alcuni approfondimenti nell'ambito degli ambienti ospedalieri, in quanto si tratta di luoghi, promotori di salute, dove si concentra la presenza di persone momentaneamente deboli per il loro stato di salute.
Sono previste durante il corso alcune esercitazioni al fine di mettere in pratica alcuni concetti teorici affrontati a lezione e di come vanno interpretati i dati elaborati durante i campionamenti e rilievi.
Il corso prevede la partecipazione di diversi esperti del settore provenienti dall'ambito sanitario e da quello progettuale. In particolar modo verranno coinvolti alcuni ricercatori dell'Istituto Superiore di Sanità.

Requisiti
Architetti
Ingegneri
Medici e Operatori di tutte le professioni sanitarie Responsabili del Servizio Prevenzione e Protezione

Politecnico di Milano · Milano (MI), Italia · Scadenza 10/04/2017
Indoor air quality negli ambienti di lavoro, di vita e nelle strutture socio-sanitarie
lunedì, 30 gennaio 2017
Istituto Arrupe · Palermo (PA), Italia · Scadenza 16/03/2017
5 borse di studio di 10.000 dollari per ricercatori siciliani

Il Programma di ricerca “Idea – Azione”. Focus: “Urban leader. Governare le città: capire il futuro,
partire dai margini” sostiene progetti di ricerca nell’ambito delle scienze sociali e umane.
Il Programma è promosso dall’Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe” – Centro Studi Sociali (d’ora in poi Istituto Arrupe) ed è finanziato dalla Tokyo Foundation attraverso il Ryoichi Sasakawa Young Leaders Fellowship Fund (Sylff) che supporta la formazione di una generazione di ricercatori ad elevato potenziale di leadership, interessati a una reale trasformazione della società (www.sylff.org). Con riferimento alle finalità del Programma, nella fase di selezione, saranno pertanto presi in considerazione non solamente i titoli accademici ma anche le esperienze personali e professionali dei candidati (per esempio: impegno civile, partecipazione politica, appartenenza ad associazioni, esperienze di volontariato, ecc.).

Ambiti di ricerca
Sullo sfondo del mutamento dell’ordine socio-spaziale e politico-economico e delle fratture con cui esso segna la vita urbana contemporanea (governance, legami sociali, segregazione spaziale, mercato del lavoro e sistema di welfare) e considerando i tratti con cui invece il tessuto urbano siciliano declina, modifica, contesta le trasformazioni globali, l’Istituto Arrupe intende richiamare l’attenzione dei giovani ricercatori potenziali leader sui “margini” che questo ordine produce e mantiene e su coloro che, a vario titolo, vi sono costretti.

Saranno dunque valutati i progetti di ricerca che affrontano uno dei seguenti assi tematici:

le aree urbane marginali e la cura delle loro diverse vulnerabilità
la disoccupazione in età adulta (“gli over 50”): la comprensione aggiornata del fenomeno e l’esplorazione di situazioni trasformative
la migrazione
i giovani NEET (Not in Education, Employment or Training): i loro luoghi (simbolici e fisici) e il loro futuro
la questione abitativa.

Istituto Arrupe · Palermo (PA), Italia · Scadenza 16/03/2017
5 borse di studio di 10.000 dollari per ricercatori siciliani
giovedì, 26 gennaio 2017
Regione Campania · Napoli (NA), Italia · Scadenza 30/09/2017
Sostegno al Percorso di Formazione dei Liberi Professionisti e Lavoratori Autonomi

Avviso pubblico: Sostegno al Percorso di Formazione dei Liberi Professionisti e Lavoratori Autonomi

Con il decreto n. 7 del 23 gennaio 2017, pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Campania n. 8 del 23 gennaio 2017, è stato approvato l'Avviso pubblico "Sostegno al Percorso di Formazione dei Liberi Professionisti e Lavoratori Autonomi".

Possono presentare domanda tutti i liberi professionisti e i lavoratori autonomi di tipo intellettuale in possesso, alla data di presentazione del presente avviso, dei seguenti requisiti:

essere residenti o domiciliati nel territorio della Regione Campania;
essere in possesso di Partita IVA;
appartenere ad una delle seguenti tipologie:
soggetti iscritti ad albi di ordini e collegi;
soggetti iscritti ad associazioni professionali di cui alla Legge n. 4/2013;
soggetti iscritti alla Gestione Separata dell’INPS.
essere titolari di reddito da modello ISEE per l’anno 2015 fino a € 30.000

La domanda di ammissione al contributo, compilata conformemente al modello, debitamente datata e sottoscritta, completa degli allegati indicati nell'art. 9 dell'Avviso, potrà essere presentata a partire dal primo febbraio ore 9.00, secondo la modalità “a sportello”, entro e non oltre le ore 12.00 dei giorni di scadenza di seguito indicati:

entro il 31 marzo 2017
entro il 30 settembre 2017

Le scadenze sopra indicate restano valide fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
Le domande dovranno essere trasmesse alla Direzione Generale Università, Ricerca e Innovazione esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo: avvisovoucherprofessionisti@pec.regione.campania.it
Le domande non possono essere consegnate con modalità diverse da quelle indicate, pena l’esclusione.

Regione Campania · Napoli (NA), Italia · Scadenza 30/09/2017
Sostegno al Percorso di Formazione dei Liberi Professionisti e Lavoratori Autonomi
lunedì, 23 gennaio 2017
Università di Firenze · Firenze (FI), Italia · Scadenza 01/03/2017
Master II livello: Il progetto della smart city

Il Master di II livello "Il progetto della smart city" del Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze, arrivato alla sua quarta edizione, apre le iscrizioni per l'anno 2017.

L'Unione Europea investirà nei prossimi anni ingenti risorse per programmi e progetti che stimolino, e progressivamente realizzino, l‘idea di Smart City. Il Master si propone di formare le figure professionali capaci di rispondere a questa sfida. In particolare si rivolge a tutti coloro che sono interessati a lavorare su un tema di così grande rilievo e complessità offrendo l’opportunità di apprendere, nello stesso tempo, le competenze specifiche e la visione d’insieme necessarie a costruire soluzioni concrete ed operative per rendere migliori le nostre città.

Il Master tratterà i temi della dimensione urbana contemporanea sia negli aspetti dei servizi, del welfare, del sistema degli spazi, degli interventi pubblici, sia in relazione alle armature tecnologiche, infrastrutturali, relazionali (materiali e immateriali), della sostenibilità e della creatività. Si articola in 8 insegnamenti per un totale di 48 crediti formativi universitari di didattica frontale (corrispondenti a 288 ore); prevede 150 ore di tirocinio formativo ed una prova finale. Lezioni specifiche, con presentazioni di esperienze concrete, saranno tenute da esperti esterni - in collaborazione con Pagano&Ascolillo, Thales, Selex ed Ance Toscana - per illustrare tecnologie e sistemi di gestione innovativi applicati in ambito urbano ad esempio nei comparti dei trasporti, acqua, rifiuti ed energia. Saranno inoltre organizzati workshop e seminari su esperienze italiane ed internazionali in collaborazione con Anci Toscana, INU e Confservizi Cispel Toscana. Al termine dei corsi, sarà rilasciato un Diploma di Master di II livello dell’Università degli Studi di Firenze.

Scadenze
Scadenza delle domande di ammissione al master: 1 marzo 2017 (ore 12.00)
Pubblicazione graduatoria ammessi: 2 marzo 2017
Scadenza delle domande di iscrizione al master: 16 marzo 2017 (ore 12.00)
Inizio del corso: Presentazione corso - sabato 18 marzo 2017

Università di Firenze · Firenze (FI), Italia · Scadenza 01/03/2017
Master II livello: Il progetto della smart city
venerdì, 20 gennaio 2017
IED di Roma · Roma (RM), Italia · Scadenza 10/03/2017
Common Playground workshop di auto-costruzione

Presentazione generale
Realizzare un progetto concreto, sviluppare le potenzialità dello spazio a disposizione, ma soprattutto definirne l’identità visiva. Questi gli obiettivi del workshop, da applicare a una specifica realtà di riqualificazione urbana, il giardino della Casa Famiglia Il Girotondo di Roma che accoglie bambini da 0 a 3 anni. Qui si devono integrare in maniera coerente arte, design e gioco, per un spazio unico, multisensoriale e riconoscibile dedicato alla prima infanzia e che deve coinvolgere tutti i sensi, con suoni, profumi, colori e texture differenti.
Il workshop, organizzato da Linaria in collaborazione con il Laboratorio di Lettura e Progetto del Paesaggio, Dipartimento DiAP, Sapienza Università di Roma, costituisce la tappa finale della costruzione del giardino che è già stato oggetto di un intervento di Linaria per dare a tutto lo spazio un nuovo assetto e una chiara delimitazione tra l’area verde e lo spazio gioco. Cinque pedane circolari in legno, la fitta recinzione, i giochi e le due casette esistenti sono quindi la base di partenza per costruire un nuovo immaginario del giardino e per sviluppare un progetto creativo che dia coerenza percettiva e coordinata a tutto l’insieme.
Il giardino e gli elementi che lo compongono devono offrire stimoli visivi, tattili, sonori, termici e materici, incoraggiando e coltivando la spontaneità e la curiosità infantili, per svilupparne la fantasia, la creatività e la libertà di pensiero e per favorire la diffusione di una nuova sensibilità estetica.
La realizzazione del nuovo giardino è possibile grazie allo sponsor Luconlus, associazione umanitaria senza fini di lucro, impegnata in attività internazionali di solidarietà.

Organizzazione del workshop
Il workshop ha come base operativa, per lo studio, la progettazione e alcune elaborazioni, la Libreria Ottimomassimo di Trastevere, specializzata in libri per bambini e ragazzi, che dispone di un ampio atelier dedicato ai laboratori. Qui si prevede un incontro di introduzione e diversi momenti di formazione e confronto sulle numerose esperienze di rige- nerazione dello spazio pubblico, in particolar modo centrate sulla creazione di nuovi playground e sulla definizione di identità visive coerenti.
Dopo il sopralluogo nel giardino della Casa Famiglia, i partecipanti, divisi in gruppi di lavoro e in sintonia con lo spirito costruttivo e sperimentale del workshop, si occuperanno della progettazione, della definizione e della costruzione di tutti gli elementi di trasformazione del giardino. Tutta la parte relativa alla realizzazione verrà eseguita direttamente nel giardino della Casa Famiglia.
Il giorno successivo alla conclusione del workshop, domenica 26 marzo, si terrà la festa di inaugurazione del giardino con la presentazione di tutto il lavoro realizzato.

Modalita’ di partecipazione
Il workshop è gratuito e aperto a chiunque desideri approfondire le tematiche sulla creazione dello spazio pubblico (artisti, architetti, botanici, grafici, scenografi, designer, paesaggisti, urbanisti, illustratori...)
Numero massimo dei partecipanti: 15 persone

Termine di iscrizione: 10 marzo 2017

IED di Roma · Roma (RM), Italia · Scadenza 10/03/2017
Common Playground workshop di auto-costruzione
venerdì, 13 gennaio 2017
archistart · Milano (MI), Italia · Scadenza 20/03/2017
Workshop: IAHmilan17

International Architecture Holiday Milan 30 Marzo - 4 Aprile 2017

Archistart, dopo il successo delle edizioni IAHsummer e IAHrome, propone IAHmilan17 un workshop internazionale d’architettura inteso come una vacanza che nasce al fine di generare esperienze partecipative tra studenti e giovani laureati di età inferiore ai 32 anni.

Cinquanta ragazzi provenienti da ogni parte del mondo potranno vivere 5 giorni all’insegna dell’architettura nella splendida cornice della città di Milano.

Milano è il luogo ideale per accogliere un’esperienza internazionale di incontro per numerosi studenti provenienti da ogni parte del mondo. La città sta vivendo un momento di rinascita, divenendo una delle città più dinamiche di Europa. In linea con le politiche sociali avviate dal Comune di Milano ed in partnership con Passpartout, rete di imprese sociali, il tema di progettazione riguarderà gli spazi di Casa Chiaravalle, progetto avviato presso la Cascina Chiaravalle, bene confiscato alle mafie più grande di Lombardia.
Il workshop si focalizzerà sulla progettazione di un sistema di interventi sugli spazi esterni e interni, che andranno ad arricchire con nuove visioni il processo di rigenerazione già attivato, con l’obiettivo primario di far percepire Casa Chiaravalle come uno spazio pubblico della città.
Il workshop si svolgerà in concomitanza con il Festival dei beni confiscati e nel periodo del Salone del Mobile 2017.
L’aspetto innovativo dell’iniziativa è la rottura dei classici processi di apprendimento lineare puntando alla contemporaneità di vari fattori: integrazione e scambi culturali tra studenti di tutto il mondo all’interno di un unico ambiente di lavoro; scoprire il territorio; prime vere esperienze progettuali a stretto contatto con tutor e professionisti; sperimentare la competizione attraverso una gara interna; e infine divertimento assicurato dall’organizzazione di eventi, feste e iniziative.

Le iscrizioni al workshop inizieranno il 16 Gennaio 2017 e termineranno il 20 Marzo 2017.

archistart · Milano (MI), Italia · Scadenza 20/03/2017
Workshop: IAHmilan17
martedì, 10 gennaio 2017
Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 15/06/2017
PLUG IT² Rhino + Grasshopper

Milano – 21 > 25 June 2017

Plug it² is the most popular course on algorithmic modelling in Italy, directed by Arturo Tedeschi, now for the first time also in english. Plug it² will provide to attendees a strong competence on the use of modelling tools (RHINO) and algorithms-based techniques (GRASSHOPPER) exploring relations between creativity and control of complex geometries. The course is intended for students and professionals with a basic knowledge on CAD drawing and it will explore current theories and practice through frontal lessons and guided tutorials. Design strategies – rather than software’s commands – will be explained in order to setup the skills a designer need to face the emergent complexity of architecture and product design

IMPORTANT NOTE: the course will be activated with a minimum of 12 students. The confirmation of workshop’s start will be send via mail by the 30th April 2017. Before that date the workshop activation is not guaranteed. We recommend to book flights and accommodation only after the confirmation email. We don’t cover or reimburse travel or accommodation costs. Such costs cannot be claimed in any case. Participants travelling from abroad are responsible for securing visa required, and are advised to contact their home embassy early.

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 15/06/2017
PLUG IT² Rhino + Grasshopper
lunedì, 09 gennaio 2017
Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 13/05/2017
Corso: Form Finding Strategies

Milano 19 - 21 maggio 2017

Form Finding Strategies rappresenta l’ultimo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“. Il workshop approfondirà le strategie e le principali tecniche di FORM FINDING mediante l’utilizzo del motore fisico KANGAROO integrato a plug-ins di analisi strutturale quali Millipede e Karamba. Le tecniche saranno applicate a diversa scala: dall’architettura (modellazione di superfici e coperture a semplice compressione) al design del prodotto, dove la simulazione digitale sarà integrata a tecniche di refinement (Weaverbird).

A chi è rivolto:

Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica e design con esperienza nel’uso di Grasshopper.

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione firmato da Arturo Tedeschi in qualità di Authorized Rhino Trainer.

Tariffe:

Iscrizioni Tariffa Ridotta (380€ studenti – 480€ professionisti) per iscrizioni pervenute entro il 10 febbraio 2017

Iscrizioni Tariffa Standard (450€ studenti – 550€ professionisti)

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 13/05/2017
Corso: Form Finding Strategies
Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 31/03/2017
Corso: Ecologic Patterns²

Milano 06 - 09 aprile 2017

Ecologic Patterns² rappresenta il secondo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“. Il corso approfondirà il tema della Freeform Architecture con particolare riferimento alla razionalizzazione di involucri architettonici di forma complessa (PQ Meshes, developable stripes) ed all’ottimizzazione basata su input ambientali (solari, termici e acustici). Grasshopper verrà utilizato in sinergia con plug-ins, software di analisi ambientale-energetica e simulazione fisica. Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica con esperienza nel’uso di Grasshopper e si articolerà in lezioni teoriche frontali ed esercitazioni guidate.

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione firmato da Arturo Tedeschi in qualità di Authorized Rhino Trainer.

Tariffe:

Iscrizioni Tariffa Ridotta (400€ studenti – 500€ professionisti) per iscrizioni pervenute entro il 20 gennaio 2017

Iscrizioni Tariffa Standard (480€ studenti – 580€ professionisti)

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 31/03/2017
Corso: Ecologic Patterns²
Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 24/02/2017
Corso: Plug it²

Milano 01 - 05 marzo 2017

Plug it² , primo step del percorso formativo in tre fasi “AAD Workshop Series“, è il corso più seguito in Italia sulla modellazione parametrica, giunto al quinto anno consecutivo di attivazione. Plug it² fornirà ai partecipanti un’effettiva padronanza delle più avanzate tecniche di modellazione digitale, approfondendo le metodologie della modellazione algoritmica e parametrica nel campo dell’architettura e del design del prodotto. Il corso è rivolto a studenti e professionisti dei settori della progettazione architettonica, design, nautica, moda e gioielleria, con esperienza minima nel disegno CAD bidimensionale (acquisita su qualsiasi piattaforma software) e si articolerà in lezioni teoriche frontali ed esercitazioni guidate. L’esperienza maturata attraverso didattica, pubblicazioni e progettazione d’avanguardia ci ha consentito di sviluppare un metodo efficace che non si limita al solo studio del software ma approfondisce gli argomenti teorici legati al controllo delle geometrie complesse.

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione firmato da Arturo Tedeschi in qualità di Authorized Rhino Trainer.

Tariffe:

Iscrizioni Tariffa Ridotta (420€ studenti – 500€ professionisti) per iscrizioni pervenute entro il 10 gennaio 2017

Iscrizioni Tariffa Standard (500€ studenti – 580€ professionisti)

Attenzione! la data di scadenza è presunta. Per maggiori informazione rivolgersi all'ente banditore

Le Penseur · Milano (MI), Italia · Scadenza 24/02/2017
Corso: Plug it²
martedì, 22 novembre 2016
Università di Ferrara · Ferrara (FE), Italia · Scadenza 24/02/2017
Master II livello: eBIM Existing Building Information Modeling per la gestione dell'intervento sul costruito

Obiettivo del Master è la formazione del BIM Manager per la gestione dell’intervento sul costruito. L’articolazione della didattica è finalizzata al trasferimento delle conoscenze e abilità correlate ai compiti del BIM Manager per il progetto sul costruito, quali: l'integrazione dei dati da rilievo integrato al modello BIM del progetto; la gestione dei processi e delle procedure per lo scambio delle informazioni relative al progetto; la redazione e l’implementazione del BIM Execution Plan del progetto; l’assistenza alla definizione degli output di progetto specifici di ciascun gruppo di lavoro; la gestione dell’integrazione delle informazioni prodotte dai gruppi di lavoro ai quali sono affidate specifiche task del progetto (architettoniche; strutturali; impiantistiche); la gestione dell'interoperabilità del dato al fine di assicurare l’affidabilità e la coerenza dei flussi informativi relativi al progetto.

Il corso è diretto a chi è in possesso, al momento dell’iscrizione, di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea specialistica (D.M. 509/99) nella classe n. 4/S Architettura e ingegneria edile n. 10/S Conservazione dei beni architettonici e ambientali n. 12/S Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico n. 28/S Ingegneria civile n. 34/S Ingegneria gestionale n. 36/S Ingegneria per l'ambiente e il territorio
  • laurea magistrale (D.M. 270/04) nella classe n. LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura n. LM-23 Ingegneria civile n. LM-32 Ingegneria informatica n. LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio
  • laurea “ante riforma” in architettura ingegneria civile ingegneria edile ingegneria edile/architettura
  • titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente

Contributo di iscrizione: 5.000 euro per l'iscrizione al master in presenza - 3.000 euro per l'iscrizione al master a distanza

Università di Ferrara · Ferrara (FE), Italia · Scadenza 24/02/2017
Master II livello: eBIM Existing Building Information Modeling per la gestione dell'intervento sul costruito
giovedì, 17 novembre 2016
archistart · Roma (RM), Italia · Scadenza 15/05/2017
ATA 2017 Architectural Thesis Award

Premessa
Si spendono mesi o anni nel progetto di tesi e nonostante spesso sia il progetto più completo e di qualità realizzato nella lunga carriera universitaria, gode di poca visibilità e considerazione.
restano di quell’esperienza solo alcune tavole formato a1 arrotolate e lasciate in un angolo di casa oppure caricate in qualche portfolio sperando che l’occhio del web possa notare l’impegno profuso.
giovani progettisti abbiamo avuto un'idea! e se togliessimo le tesi dal cassetto e generassimao una piattaforma di valorizzazione dei migliori talenti?

Il nuovo premio tesi internazionale realizzato con l'intento di valorizzare, premiare e dare visibilità a giovani talenti del mondo dell'architettura.

Il concorso prevede una borsa di studio in denaro di 2.000€ e la possibilità di partecipare a concorsi e workshop gratuitamente.
archistart sarà quindi la “casa” di tutte le tesi di architettura e nello specifico in progettazione architettonica, urbanistica e paesaggio, restauro, infrastrutture, sistemi tecnologici e progettazione parametrica.


ATA2017 - Architectural Thesis Award – is the new international thesis award, launched with the aim of promoting, rewarding and giving visibility to young talents in architecture.

The award includes a grant of € 2,000 in cash and the chance to participate in Archistart contests and workshops free of charge. Archistart will be the “home” of all the architecture theses and, specifically, of the following theses categories: architectural design, urban and landscape planning, restoration, infrastructure, technological systems and parametric design.

archistart · Roma (RM), Italia · Scadenza 15/05/2017
ATA 2017 Architectural Thesis Award
mercoledì, 09 novembre 2016
Scuola Internazionale sulla Foraminifera · Urbino (PU), Italia · Scadenza 11/06/2017
La Scuola Internazionale sulla Foraminifera di Urbino organizza il suo 10° Corso

La Scuola Internazionale sulla Foraminifera di Urbino organizza il suo 10° Corso che si terrà ad Urbino dall'11 al 30 Giugno 2017.
Questo corso intensivo di diciotto giorni è specificamente progettato per fornire una panoramica su tassonomia, ecologia, biodiversità, e la storia geologica dei bentonici e foraminiferi planctonici. Il corso è rivolto a studenti interessati a micropaleontologia, Paleoceanography, Paleoecologia, Storia del Clima, Biologia, e applicazioni ambientali ed industriali. Il corso si compone di lezioni teoriche e pratiche che riguardano la tassonomia, la distribuzione, l'ecologia e la paleoecologia dei foraminiferi.

Il 10 ° ISF sarà strutturato in quattro parti: Introduzione ai foraminiferi (12-16 giugno), corso sui grandi bentonici foraminiferi (17-20 giugno), foraminiferi planctonici Corso (22-26 giugno) e corso sui più piccoli foraminiferi bentonici (27-30 Giugno ).

Scuola Internazionale sulla Foraminifera · Urbino (PU), Italia · Scadenza 11/06/2017
La Scuola Internazionale sulla Foraminifera di Urbino organizza il suo 10° Corso