Questo sito utilizza i cookie strettamente necessari al suo funzionamento. Maggiori informazioni

Menu
Bando
Alma Mater Studiorum Università di Bologna · Bologna (BO), Italia · Scadenza 03/11/2017

L’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Bologna, ai sensi del Decreto 22 ottobre 2004, n. 270 del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, attiva, per l’anno accademico 2017-2018, il Master universitario di II livello in “Costruzioni in Legno”, di durata annuale, in lingua italiana che rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU).

Il Master offre un percorso formativo che ha come obiettivo quello di:

  • progettare una costruzione in legno, partendo dall'analisi del progetto architettonico e definendo la tipologia strutturale ed i materiali più appropriati;
  • svolgere le verifiche ed i calcoli strutturali per il dimensionamento, compresi i calcoli per le costruzioni in zona sismica;
  • dimensionare i collegamenti tra gli elementi strutturali ed affrontare tutti i problemi di dettaglio costruttivo per la redazione di un progetto esecutivo;
  • seguire la Direzione Lavori per la realizzazione della costruzione, far svolgere ed interpretare i risultati delle prove di carico e sui materiali;
  • intervenire su costruzioni esistenti con componenti in legno, interpretare le indagini diagnostiche e definire le modalità di intervento;
  • condurre un'analisi di sostenibilità ed una valutazione dei costi di realizzazione e gestione di un edificio in legno, in funzione delle soluzioni adottate anche dal punto di vista del risparmio energetico, delle problematiche acustiche e di riduzione delle vibrazioni.

Costo: 3860,00 Euro

Requisiti: Laurea magistrale e magistrale a ciclo unico conseguita ai sensi del D.M. 270/04 nelle seguenti classi: LM-23 Ingegneria Civile, LM-24 Ingegneria dei Sistemi Edilizi, LM-33 Ingegneria Meccanica, LM-04 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura, LM-69 Scienze e Tecnologie Agrarie, LM-35 Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio, LM-73 Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali o lauree di secondo ciclo o ciclo unico di ambito disciplinare equivalente, eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (D.M. 509/99 e Vecchio Ordinamento).